Home Articoli Guida all'acquisto: MacBook Air e notebook ultraportatili - Samsung serie 9

Guida all'acquisto: MacBook Air e notebook ultraportatili - Samsung serie 9

Guida all'acquisto: MacBook Air e notebook ultraportatiliSe siete interessati all'acquisto di un ultraportatile, un notebook ultrasottile per attività multimediali e per lavoro, troverete in questo articolo un'utile guida che vi aiuterà nella scelta. Ecco una panoramica completa dei notebook Thin&Light disponibili sul mercato attualmente.

Samsung Serie 9 (900X-3A e 900-1A)

Come dicevamo all'inizio, dopo il successo del modello Apple molti sono stati i produttori di PC che si sono cimentati nella realizzazione di ultraportatili che potessero competere sullo stesso terreno del MacBook Air. Uno degli esempi più riusciti è sicuramente il bellissimo Samsung 900X appartenente alla Serie 9, visto per la prima volta al CES 2011 di Las Vegas. Samsung ne produce due versioni, Samsung 900X-3A con diagonale di 13.3 pollici e 900X-1A da 11.6 pollici.   

Samsung Serie 9

Le similitudini col notebook della Mela Morsicata si fermano però al form factor perchè poi le differenze sono sostanziali e riguardano diversi aspetti. Il design anzitutto è davvero originale, fatto di linee morbide e sinuose, molto seducenti. Anche Samsung ha optato per una scocca metallica, ma questa volta la scelta è caduta sul duralluminio, un materiale di provenienza aeronautica, più leggero del normale alluminio ma al tempo stesso due volte più resistente. La finitura spazzolata e la colorazione nera ne aumentano poi ulteriormente il fascino. Altri due punti di forza poi sono costituiti dalla tastiera chiclet retroilluminata (il MacBook Air non ce l'ha) e dal display.

Quest'ultimo come detto è da 13.3 o 11.6 pollici, entrambi con trattamento antiriflesso, risoluzione di 1366 x 768 pixel e retroilluminazione a LED. Ma quello che fa la differenza è la tecnologia Samsung SuperBright Plus, in grado di offrire una luminanza elevata (400 nit) e un contrasto di ben 1300:1, e la funzionalità Auto Display Brightness che, grazie a un sensore per misurare il livello di luce presente nell’ambiente, regola automaticamente la luminanza del display, ottenendo così immagini sempre brillanti e colori vividi.

La piattaforma hardware è composta dal processore Intel Core i5-2537M a 1,40 GHz per il modello 900x-3A e Intel Core i3-380UM a 1.33 GHz per il Samsung 900X-1A. la grafica è affidata al sottosistema integrato nelle CPU Sandy Bridge, ossia l'Intel GMA 3000 HD, che non avrà forse le prestazioni di Nvidia GeForce 320M, ma riesce comunque a gestire anche i flussi video fino a 1080p. Il quantitativo di RAM di base ammonta a 2 GB per il modello da 11 pollici e a 4 GB per quello più grande, entrambe di tipo DDR3. Samsung però, a differenza di Apple è riuscita a integrare degli slot che rendono possibile espandere la RAM anche in un secondo tempo, mantenendo al contempo lo stesso spessore del prodotto concorrente. La RAM quindi potrà essere portata a un massimo di 8 GB in due banchi.

Come abbiamo poi avuto modo di mostrarvi, anche i Samsung della serie 9 adottano una memoria di massa basata sull'uso di NAND Flash di tipo MLC (Multi Level Cell) priva di scocca. In questo caso però i moduli sono nel formato tradizionale ed usano l'interfaccia miniPCI-Express. Entrambi i modelli possono contare su un quantitativo di 128 GB. Anche dal punto di vista della connettività e delle porte offerte i Samsung serie 9 sembrano essere più completi. Troviamo infatti, oltre al WiFi 802.11n anche il Bluetooth in versione 3.0 e la LAN Gigabit 10/100/1000. Per le porte invece è interessante segnalare che una delle due USB è del nuovo tipo 3.0.

Samsung Serie 9

Anche le soluzioni adottate per permettere una vita più lunga della batteria sono particolari. Samsung ha fatto in modo infatti che la connessione elettrica venga staccata quando la batteria è completamente carica, anche se dovessimo lasciare la spina collegata: in questo modo la batteria non rischia di sovraccaricarsi, rovinandosi. L'altra soluzione prevede che la batteria si ricarichi soltanto per l'85 % della sua capacità effettiva. Secondo Samsung se anche questo significa avere un'autonomia leggermente inferiore nel breve periodo, permette però di estendere la vita della batteria. La funzione può comunque essere disabilitata. Samsung 900X-1A e 900X-3A hanno dimensioni completamente sovrapponibili a quelle del MacBook Air. Il primo infatti misura 297 x 198 x 16 mm con un peso di appena 900 g e il secondo 329 x 227 x 16 mm, per un peso di 1.3 Kg.

Samsung 900X-3A è già disponibile in Italia al prezzo ufficiale di 1599 €, mentre Samsung 900X-1A arriverà negli store del nostro Paese a partire dalla metà di maggio e dovrebbe costare 1199 €.