Home Articoli Guida all'acquisto: MacBook Air e notebook ultraportatili - MSI XSlim X360

Guida all'acquisto: MacBook Air e notebook ultraportatili - MSI XSlim X360

Guida all'acquisto: MacBook Air e notebook ultraportatiliSe siete interessati all'acquisto di un ultraportatile, un notebook ultrasottile per attività multimediali e per lavoro, troverete in questo articolo un'utile guida che vi aiuterà nella scelta. Ecco una panoramica completa dei notebook Thin&Light disponibili sul mercato attualmente.

MSI X-Slim X360

Un produttore importante come MSI non poteva mancare in questo settore con un suo prodotto. MSI ha così da poco rinnovato la sua gamma di notebook ultrasottili, chiamata X-Slim, cercando proprio di andare incontro alle esigenze che abbiamo delineato finora. Le nuove linee di prodotti MSI godono tutte di una rinnovata attenzione alla qualità realizzativa generale, che è molto più alta che in passato. Benchè quindi MSI X-Slim X360 sia forse uno dei pochi ultraportatili sul mercato a non fare uso di leghe metalliche ha un aspetto comunque molto curato, fatto di linee essenziali, pulite ed eleganti ma al tempo stesso giovani e trendy. L’X360 è disponibile unicamente in una colorazione nera, con finitura lucida e un pattern sovrimpresso, seguendo una tendenza molto diffusa sul mercato. Tutt’intorno al perimetro corre invece una sottile modanatura cromata, che aggiunge eleganza ed esclusività al prodotto.

Con le sue misure di 330 x 227 x 6.0/22.5 mm per una diagonale di 13.3 pollici e il peso di 1.5 Kg, MSI X360 è sicuramente uno degli ultraportatili più sottili, ma questo non deve indurre in errore riguardo le sue prestazioni hardware. MSI infatti ha dotato il suo notebook con una piattaforma di tutto rispetto, composta da un processore dual core Intel Core i5-520UM basato su core Arrandale a 32 nm e con frequenza pari a 1.06 GHz (1.86 tramite Intel Turbo Boost), un massimo di 4 GB di DDR3, HDD in formato 2.5 pollici da 5400 rpm con tagli da 320 o 500 GB e sottosistema grafico Intel GMA 4500MHD, integrato nella CPU.

MSI X-Slim X360

Quest'ultimo non ha una memoria dedicata ma utilizza quella di sistema ed è dotato di 10 pipeline unificate che lavorano a una frequenza di 533 MHz. Il supporto è limitato alle DirectX 10 e agli shader model 4.0, ma integra il supporto alla decodifica hardware di alcuni formati video, come AVC, VC-2 e MPEG-2. In questo modo la riproduzione di filmati Blu-Ray dovrebbe essere possibile con un impegno contenuto della CPU. Come ogni ultraportatile che si rispetti, anche MSI X-Slim X360 offre una buona connettività, sia cablata, grazie alla Gigabit LAN, che wireless, con il WiFi 802.11n, mentre il Bluetooth è opzionale.

Lo schermo presenta una risoluzione di 1366 x 768 con rapporto 16:9; ovviamente la retroilluminazione è a LED e i colori offerti sono buoni, saturi e piacevoli, con una luminanza che può arrivare ad alti livelli, in grado di compensare parzialmente anche illuminazioni dirette. Nonostante sia spesso solo 22.5 mm l'X360 riesce comunque a integrare tante porte e anche un masterizzatore Blu-ray, opzionale. Troviamo quindi due porte USB 2.0, una VGA, un porta HDMI, Line In e Out, e un card reader del tipo 2-in-1. Molta cura è stata poi impiegata per quanto riguarda l'autonomia operativa, prevedendo la tecnologia MSI ECO Engine, che offre diversi profili energetici e una batteria standard da 4 celle e 2350 mAh, sostituibile però con una da 8 e 4300 mAh.

Con quest'ultima in accoppiata con un profilo di risparmio energetico molto spinto MSI dichiara che è possibile raggiungere le 11 ore di autonomia. MSI X-Slim X360 è in vendita in Italia al prezzo di 929 €.