Home Articoli Guida all'acquisto: MacBook Air e notebook ultraportatili - Dell Adamo XPS

Guida all'acquisto: MacBook Air e notebook ultraportatili - Dell Adamo XPS

Guida all'acquisto: MacBook Air e notebook ultraportatiliSe siete interessati all'acquisto di un ultraportatile, un notebook ultrasottile per attività multimediali e per lavoro, troverete in questo articolo un'utile guida che vi aiuterà nella scelta. Ecco una panoramica completa dei notebook Thin&Light disponibili sul mercato attualmente.

DELL Adamo XPS

Dell Adamo XPS è probabilmente il più sperimentale e originale tra gli ultraportatili destinati al mondo consumer, presentando uno spessore record e soluzioni tecniche ed ergonomiche molto interessanti. Iniziamo dalle linee che sono davvero seducenti, così pulite ed essenziali, con un profilo estremamente filante e rastremato, che sembra una lama. La scocca ovviamente non poteva che essere di alluminio e anch'essa è realizzata a partire da un pezzo unico, in maniera molto simile a quanto abbiamo visto per lo chassis del MacBook Air.

Dell Adamo XPS

Il Dell Adamo XPS inoltre ha dimensioni ancora più contenute, misurando appena 340 x 274 x 9.9 mm, per un peso di 1.44 Kg. Per ottenere uno spessore così sottile Dell ha dovuto reingegnerizzare completamente la distribuzione della componentistica e per questo ha aumentato leggermente larghezza e profondità del suo notebook, in modo da sistemare l'hardware su una superficie maggiore sul piano orizzontale, contenendo così l'altezza, che per la prima volta scende sotto il centimetro e mezzo. Nessuno ha ancora analizzato l'interno del Dell Adamo XPS ma è facile immaginare che le soluzioni siano le stesse già viste per Apple MacBook Air e Samsung 900X. Al momento infatti non esistono soluzioni ancora più innovative ed è per questo che Dell è dovuta ricorrere a un aumento della superficie disponibile per poter ottenere spessori inferiori a parità di componentistica.

In ogni caso la cosa ha portato anche a un altro vantaggio, più concreto, visto che riguarda l'ergonomia. A essere più grande è infatti il lid del display che chiudendosi ingloba quasi completamente il sottostante piano tastiera, di tipo chiclet. Quest'ultima è anche più corta per cui, aprendo il Dell Adamo XPS, la parte di lid che supera il piano tastiera, si ripiega all'indietro, sollevando così anche il piano tastiera, che si presenterà quindi molto più inclinato, donando al Dell Adamo XPS quasi l'aspetto di un all-in-one o di un laptop montato su uno stand. In questo modo quindi l'inclinazione della tastiera rispetto ai polsi è maggiore, aiutando così ad assumere una posizione più naturale in fase di digitazione. Molto particolare anche il sistema di ritenzione della cover: Dell Adamo XPS infatti non potrà essere aperto finchè non si sarà passato un dito sul sensore termico posizionato sul bordo della cover; una luce blu indicherà che il laptop può essere aperto.

Dell Adamo XPS riesce anche a ospitare due porte USB 2.0, un DisplayPort e il jack per le cuffie. Dal punto di vista hardware il Dell Adamo si allinea grossomodo alla dotazione tipica degli ultraportatili più sottili, che ovviamente non sono pensati per essere particolarmente potenti, ma che comunque possono permettere di lavorare con facilità in mobilità, svolgendo anche qualche task più impegnativo come il video editing. Come processore troviamo quindi Intel Core 2 Duo SU9400 a 1.4 GHz, 4 GB di RAM DDR3 a 1066 MHz e un SSD da 128 GB, mentre il sottosistema grafico è l'Intel X4500M HD. Lo schermo presenta il tipico form factor che caratterizza questa tipologia di prodotti: 13.4 pollici di diagonale, retroilluminazione a LED, formato 16:9 e risoluzione di 1366 x 768. Non mancano WiFi e Bluetooth, mentre la connessione cablata è disponibile tramite adattatore o dock esterno. La batteria non è il punto forte del Dell Adamo XPS: quella standard infatti è da appena 20 Wh. In ogni caso è disponibile una batteria opzionale da 44 Wh, che dovrebbe assicurare un'autonomia massima di 5 ore e 17 minuti.

Dell Adamo XPS purtroppo non è più ufficialmente disponibile, in quanto il produttore americano ne ha sospeso la produzione, ma qualche esemplare è ancora disponibile sul noto sito Amazon, a un prezzo di 1299 dollari.