Home News 27 settembre: Intel presenterà tutti i tablet Windows 8

27 settembre: Intel presenterà tutti i tablet Windows 8

Tutti i tablet Intel con Windows 8Intel ha annunciato che terrà un evento a fine mese per presentare i tablet Windows 8 di alcuni dei più importanti produttori, tra cui Asus, Acer, Dell, HP, Lenovo, Samsung e persino ZTE: a poco più di un mese dal debutto dell'attesissimo OS Microsoft si scaldano dunque i motori.

Il prossimo 27 settembre a San Francisco Intel organizzerà un importante evento a poco meno di un mese dal debutto ufficiale di Windows 8 e dei relativi device, in cui mostrerà alla stampa i tablet di alcuni dei partner più importanti, molti dei quali esordiranno al day one con le proprie soluzioni. Molti se non tutti i tablet in questione in realtà sono già stati visti al recente IFA di Berlino ma Intel promette la presenza anche di un portavoce di ciascuna azienda e di keynote di approfondimento. In quest'occasione inoltre il colosso di Santa Clara rilascerà anche ulteriori informazioni sui suoi nuovi Intel Atom Clover Trail.

Tablet Intel con Windows 8

Tra le aziende che parteciperanno dunque con i propri prodotti ci saranno Asus, Acer, Dell, HP, Lenovo, Samsung e ZTE. Quest'ultima, come visto ieri, non ha annunciato ancora nulla di ufficiale a differenza degli altri produttori e potrebbe quindi essere la vera sorpresa dell'evento. Per quanto riguarda gli altri ricordiamo brevemente che Asus mostrerà i suoi nuovi tablet ibridi, ossia dotati anche di docking station/tastiera Vivo Tab e Vivo Tab RT ma anche il più potente e versatile Transformer Book.

Il primo è un device da 11.6 pollici con schermo super IPS+ da 1366 x 768 pixel, dotato anche di un active digitizer Wacom ed equipaggiato con un processore Intel Atom Clover Trail di nuova generazione, 2 GB di RAM e 64 GB di memoria per lo storage. Vivo Tab è spesso 8.6 mm e pesa 680 g ed offre tra l'altro anche una fotocamera posteriore da 8 Mpixel, una webcam frontale da 2 Mpixel e un chip NFC per i pagamenti elettronici. Il Vivo Tab RT invece ha un display sempre di tipo Super IPS+ ma con diagonale di 10.1 pollici e risoluzione HD da 1366 x 768 pixel, uno spessore di 8.3 mm e un peso di 498 g, mentre la piattaforma in questo caso è di tipo ARM ed è costituita da un SoC Nvidia Tegra 3 abbinato a 2 GB di RAM e a 32 GB di spazio dedicato allo storage. Identico invece al fratello maggiore il resto della dotazione.

Transformer Book è invece un notebook convertibile, che può cioè trasformarsi in un tablet semplicemente staccando lo schermo dal piano tastiera. L'ibrido sarà provvisto dei più recenti processori Intel Core i7 e potrà essere equipaggiato con dischi rigidi o unità SSD. Acer invece dovrebbe mostrare i due tablet convertibili Iconia Tab W700 e W510. Il primo dotato di schermo da 11.6 pollici con risoluzione Full HD da 1920 x 1080 pixel, processore Intel Ivy Bridge di ultima generazione, probabilmente di tipo Ultra Low Voltage, e un parco porte che comprenderà anche USB 3.0, miniHDMI e ThunderBolt, mentre il secondo ha una diagonale minore, pari a 10.6 pollici, con schermo di tipo IPS, risoluzione HD da 1366 x 768 pixel e processore dual core Intel Atom Clover Trail Z2760 di ultima generazione.

Dell dovrebbe presentare invece i suoi XPS 10, tablet ibrido e XPS Duo 12, originale device convertibile. Del primo al momento si sa solo che avrà una diagonale di 10 pollici e impiegherà un SoC Qualcomm SnapDragon S4 di ultima generazione, con processore di classe ARM Cortex A15, mentre il secondo propone uno schermo da 12.5 pollici con risoluzione Full HD che potrà ruotare di 180° grazie a due perni posti all'interno di una cornice, per trasformare così il device velocemente da tablet a notebook. Quest’ultimo device sarà disponibile sia in versione ARM, con SoC Qualcomm SnapDragon S4, sia in versione x86, con processore Intel Core i7.

HP sarà invece sicuramente presente col proprio tablet ibrido Envy X2, collegabile alla classica docking station/tastiera e dotato di una scocca spessa solo 8.5 mm e dal peso di circa 680 g. Anche in questo caso troveremo inoltre un display di tipo IPS con diagonale di 11.6 pollici e risoluzione da 1366 x 768 pixel, un processore Intel Atom Clover Trail, 2 GB di RAM e un'unità SSD da 64 GB. Il tablet inoltre sarà dotato anche di slot per memorie SD full size, porte USB, uscita video digitale HDMI full size, sensore NFC, moduli WiFi e Bluetooth, sistema audio curato da Beats Audio, pennino digitale, fotocamera posteriore da 8 Mpixel e webcam frontale da 720p. C'è attesa anche per un tablet "aziendale".

Per quanto riguarda Lenovo potremo sapere qualcosa di più riguardo al nuovo ThinkPad Tablet 2, uno slate da 10 pollici con schermo IPS con risoluzione HD e scocca spessa 9.8 mm e pesante 650 g. Al suo interno il tablet ospiterà un processore Intel Atom Clover Trail, 2 GB di RAM e 64 GB di memoria NAND Flash per lo storage, espandibile tramite memorie microSD. A completamento inoltre il ThinkPad Tablet 2 offre anche una fotocamera posteriore da 8 Mpixel con flash LED e capacità di catturare video a 1080p, una webcam frontale da 2 Mpixel, porte miniHDMI, jack e USB 2.0, sensore NFC, modulo WiFi e batteria che dovrebbe garantire fino a 10 ore di lavoro continuativo, oltre ad alcune funzioni premium pensate soprattutto per il business, come il sensore biometrico per la lettura delle impronte digitali, la suite di sicurezza Lenovo e il modulo integrato 3G/4G.

Samsung infine presenterà sicuramente i propri nuovi device della linea Ativ, in particolare il tablet Ativ Tab e gli ibridi Ativ Smart PC e Smart PC Pro. Il primo è un device da 10.1 pollici con schermo HD, equipaggiato con un SoC dual core Qualcomm SnapDragon S4 Plus APQ8060A da 1.5 GHz, 2 GB di RAM e memoria interna da 32 GB o 64 GB, espandibile grazie alle memorie di tipo microSD, fotocamera posteriore da 5 Mpixel, webcam frontale da 1.9 Mpixel, moduli WiFi dual band (2.4 & 5 GHz) e Bluetooth 4.0, porte USB, microHDMI e jack audio, sensore NFC e batteria agli ioni di litio da 8200 mAh.

Ativ Tab Smart PC e Smart PC Pro invece ne costituiscono la controparte x86 ed hanno in più la possibilità di connettersi a una docking station/tastiera. Entrambi i modelli hanno uno schermo di tipo IPS con diagonale di 11.6 pollici, ma il primo ha una risoluzione HD mentre il secondo Full HD. Diverse invece le due dotazioni: l'Ativ Smart PC infatti farà uso di un processore dual core Intel Atom Clover Trail Z2760 con clock rate da 1.8 GHz, 2 GB di RAM e 128 GB di spazio di storage, fotocamera posteriore da 8 Mpixel, webcam anteriore da 2 Mpixel, connessioni Ethernet LAN (tramite dongle USB), WiFi, Bluetooth 4.0 e 3G/4G LTE e porte USB 2.0, miniHDMi e lettore di memorie multiformato, e supporterà l'uso del pennino.

Lo Smart PC Pro invece si avvale di un più potente processore dual core Intel Core i5-3317U da 1.7 GHz, 4 GB di RAM e memoria interna pari a 256 GB, anche in questo caso espandibile tramite memorie microSD. Alle connessioni e porte già viste per l'altro modello inoltre affiancherà una porta USB nel nuovo standard 3.0, mentre la fotocamera è da 5 Mpixel. Insomma di scelta dal prossimo 26 ottobre ce ne sarà tantissima, i device sembrano tutti molto validi, curati e potenti, l'unico problema però, tutt'altro che secondario, è quello dei prezzi, come già ampiamente discusso ieri. Vedremo se all'evento Intel del 27 settembre ci saranno novità in questo senso.

Fonte: The Verge - Engadget

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy