Test Sintetici, applicativi e giochi

Come c'era da aspettarsi, l'ottima piattaforma Centrino 2 e la più matura interpretazione della architettura Intel Core Microarchitecture del processore Penryn Intel Core 2 Duo T9400, decretano la piena promozione della macchina sotto il punto di vista della potenza computazionale.

Image
 

L'indice delle prestazioni di Windows Vista assegna un punteggio globale di 4,8 condizionato esclusivamente dalle prestazioni della scheda video con l'interfaccia grafica Aero. Tutti gli altri componenti, invece, si assestano intorno ai 5,4 punti, a conferma del livello medio-alto delle prestazioni dell'Asus M50VM. 

Image
 

Occorrono meno di 18 secondi a SuperPI per calcolare il pi greco con 1 milione di cifre decimali. Ai lettori più esperti, questo dato farà immediatamente intendere che le prestazioni di calcolo della CPU sono di ottimo livello, attualmente inferiori esclusivamente al top di gamma Intel Core 2 Duo T9600 e ai processori della serie Extreme.

 

Ad analoghe conclusioni giungiamo analizzando i risultati del benchmark integrato nel file manager e gestore di archivi 7Zip, impiegato per misurare le prestazioni del processore dual core in applicazioni multithreaded. 

Image
 

Le suite di benchmark sintetici PCMark05 e PCMark Vantage di Futuremark non fanno che confermare le osservazioni che abbiamo fatto nel corso della recensione. Molto interessante il confronto con il precedente modello, Asus M50Sv, basato su piattaforma Santa Rosa, distanziato di ben 800 punti! 

 
Image

L'utilizzo di una scheda video Nvidia GeForce 9600M GS determina risultati lievemente inferiori in confronto alle macchine equipaggiate con la più comune Nvidia GeForce 9600M GT, ma non intacca tuttavia l'ottima validità in ambito multimediale e videoludico. Chi non tollerasse questa piccola defaillance nel settore della grafica 3D potrebbe indirizzarsi verso la serie Asus M50Vn, che fa uso del maggiore esponente della serie Nvidia GeForce 9600M, GeForce 9650M GT, anche se come abbiamo visto le differenze sono nell'ordine di pochi punti percentuali, ad esclusione delle versioni con memorie GDDR3.

Image
 

3DMark06 offre un raffronto molto interessante fra la Nvidia GeForce 9600M GS dell'Asus M50Vm e la Nvidia Geforce 9600M GT dell'HP Pavilion DV5. Anche se la differenza risulta dai test, tuttavia è meno marcata sotto sistema operativo Windows XP.

Image

Abbiamo effettuato le nostre sessioni di test su Windows Vista Ultimate 32 bit SP1, ma alcuni benchmark sono stati replicati anche su Windows XP SP3. Il guadagno in termini di prestazioni di XP è di circa l'8%; ricordiamo che il downgrade ad XP è possibile senza troppi patemi (trovate drivers e guide nella sezione 'Windows' all'interno del forum), anche se almomento mancano ancora all'appello i driver dell'interfaccia ad infrarossi CIR.

Image

Tra i vari test, in particolare abbiamo messo alla prova Asus M50Vm con il benchmark del noto FPS Crysis: impostando appropriatamente risoluzione, dettagli e filtri, è possibile giocare senza problemi anche a questo titolo considerato fra i più avidi di risorse, con una buona fluidità tra i 20 ed i 30 FPS (frame per second).

Per ildisco rigido ci siamo serviti, come di consueto di HDTune, un benchmark che permette di misurare le prestazioni tanto a basso livello quanto ad alto livello.

  • Indietro
  • Avanti

Commenti