Home Recensioni Recensione HP Compaq Mini 700 - Tastiera e touchpad

Recensione HP Compaq Mini 700 - Tastiera e touchpad

HP Compaq Mini 700 reviewAbbiamo recensito in anteprima il nuovissimo netbook di HP, Compaq Mini 700, apprezzandone il design sottile ed elegante e l'ottimo comfort d'uso consentito dall'ampia tastiera e dall'efficiente sistema di raffreddamento.

Dispositivi di input

Uno dei punti di forza di HP Compaq Mini 700 è senza dubbio la sua tastiera, comoda, ergonomica, spaziosa e stabile più di qualunque altro netbook che abbiamo esaminato finora. I tasti sono sottili e leggermente concavi ma nel complesso sono quanto di più vicino ad una tastiera full size per notebook.

Già presente sul modello 2133 Mini-PC, questa tastiera offre una spacebar piuttosto ingombrante, più alta rispetto alle classiche, ed una distanza tra i tasti ristretta, che però non induce errori di battitura e non rallenta la velocità di digitazione.

Image

A differenza di altre tastiere, quella del Compaq Mini 700 possiede il tasto Shift di dimensioni standard posto immediatamente sotto il tasto Invio, e un array completo di tasti funzione. Anche se i tasti non sono trattati con tecnologia DuraFinish, per una maggiore resistenza all'usura, tuttavia sembrano in grado di sopportare bene anche un impiego intenso.

Sul profilo anteriore prendono posto due switch meccanici a molla: sul lato sinistro il pulsante di accensione, contraddistinto da un LED bianco, sul lato destro il pulsante per attivare/disattivare le reti Wireless e Bluetooth, con un LED blu quando attive e rosso se non presenti. Tra gli indicatori di stato, invece, segnaliamo due LED bianchi per le attività dell'hard disk e o stato della batteria frontalmente, e un altro LED bianco per il CAPS Lock posto sulla base del netbook, in alto a destra della tastiera.

Il touchpad è di facile utilizzo nonostante la sua forma poco comune. Ciò che inizialmente vi stupirà sarà la collocazione dei due tasti di selezione, che non si trovano alla base della superficie sensibile ma ai suoi lati. Sarà facile abituarsi dopo qualche ora di utilizzo. Alla fine apprezzerete la nuova disposizione dei tasti che permette di cliccare in modo veloce ed intuitivo con i pollici, tenendo le mani ferme sul poggiapolsi.

Image

La superficie sensibile è un po' angusta ma funzionale ed integra anche un'area per lo scrolling verticale sul bordo destro. Il touchpad ha un rivestimento semi-lucido, che facilita lo scorrimento delle dita, trattenendo però ogni singola impronta digitale.

Il touchpad puo' essere disattivato agevolmente con un piccolo pulsante posto sulla sua sommità. Se attivo, il pulsante si illumina, evidenziando un'icona a forma di touchpad con LED bianco.