La piattaforma hardware è basata su un processore Kirin 990 5G octa-core (2 x Cortex A76 2.86GHz + 2 x A76 2.36GHz + 4 x Cortex A55 1.95GHz) a 7nm, con grafica ARM Mali G76 a 16-core e doppia NPU (Dual Big Core + Tiny Core NPUS). Il quantitativo di RAM è di 8GB, mentre la memoria interna UFS 3.0 da 256GB, espandibile ulteriormente con Huawei NanoMemory.

Dando un'occhiata ai risultati dei nostri benchmark, pur essendo di altissimo livello, questo SoC non è ai vertici della categoria eppure in alcuni scenari risulta più veloce e scattante di un Qualcomm Snapdragon 865. Insomma, Huawei P40 Pro è una scheggia e - grazie al refresh rate di 90Hz - anche il gaming sarà appagante, fluido e divertente come su qualsiasi console.

Non manca WiFi 802.11ax (WiFi 6), Bluetooth 5.0, GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou/Galileo (velocissimo), NFC anche se non utilizzabile con Google Pay e con tutte le app bancarie ed infine una porta USB Type-C 3.1, che oltre a consentire la ricarica ed il trasferimento dati, potrà trasformare Huawei P40 Pro in un vero e proprio computer con l’ausilio collegandolo ad un monitor. Non è presente invece il jack audio da 3,5 millimetri. Come è facilmente intuibile dalla sigla del processore montato, questo smartphone supporta anche connettività 5G (NSA/SA) con supporto per dual-SIM e eSIM.

Quadrant Totale CPU Memoria I/O 2D 3D
- - - - - -
Antutu Totale GPU UX CPU MEM
457367 157929 65866 134577 98995
Geekbench 5 Single-core Multi-core
- -
Vellamo Browser Metal Multicore
- - -
GFX Bench Car Chase offs. Manhattan 3.1.1 off.
Manhattan 3.1 off. Manhattan off. T-Rex offs. Tessellation offs. Texturing offs. ALU 2 offs.
- - - - - 5470 11098 MTexel/s 10948
3DMark Sling Shot
Sling Shot Extreme - Vulkan
Sling Shot Extreme OpenGL ES 3.1
3957 5458 5699
G1 18.5 G2 15.7 PHY 51.5/40.1/26.3 - - - - - -
PCMark  Work 2.0 
9309 Web browsing Video editing Writing Photo editing Data manipulation
8382 6131 11244 15320 7899

Huawei P40 Pro

Passando al comparto telefonico, la qualità delle chiamate è ottima con grande stabilità e chiarezza. Non c’è la capsula auricolare e la voce dell’interlocutore viene trasmessa dal sistema audio a conduzione posizionato nella parte alta dello schermo, ma l’audio in vivavoce è amplificato dall’unico altoparlante posizionato nella parte bassa del frame. La riproduzione dalla cassa è buona, ma sottotono rispetto ad altri modelli testati nell'ultimo periodo. Avremmo preferito due speaker stereo.

  • Indietro
  • Avanti

Commenti