Recensione Huawei P40 ProDopo alcune settimane di test, siamo pronti a discutere del Huawei P40 Pro: non è uno smartphone per tutti, ma un modello top-di-gamma (e quindi costoso) per utenti consapevoli. L'assenza dei GMS potrebbe penalizzarlo, ma in realtà rappresenta un valore aggiunto.

Non è una novità: Huawei è stata per diversi mesi nel bel mezzo di una bufera, in seguito al bando imposto dal governo americano, ma il peggio è passato. L'azienda cinese ha saputo reagire prontamente, sviluppando e lanciando in tempi record delle soluzioni che avrebbero permesso di utilizzare i propri dispositivi senza applicazioni Google ed altri servizi dipendenti da Mountain View.

Per Huawei è un nuovo inizio. Sia chiaro, visto che è in molti fanno confusione: non parliamo del sistema operativo, che per ora resta sempre Android, ma dell'impossibilità di utilizzare Google Play Store e i Google Mobile Services (GMS) sostituiti rispettivamente da AppGallery e Huawei Mobile Services (HMS). Questo significa che non cambierà molto nell'utilizzo dello smartphone e potrete comunque fare tutto quello a cui siete abituati, ma con dei piccoli accorgimenti.

E Huawei P40 Pro è il primo smartphone top-di-gamma dell'azienda rilasciato sul mercato - a pochi giorni dal suo debutto ufficiale - ovviamente senza servizi Google, una novità anche per noi che abbiamo accettato la sfida. Grazie ai nostri frequenti viaggi in Cina, sappiamo quanto può essere difficile muoversi ed avere contatti senza applicazioni/servizi Google, ma dobbiamo ammettere che - dopo una prima fase di conoscenza e studio - tutto è risultato molto naturale, merito della profonda integrazione hardware/software di Huawei. E siamo certi che anche utenti meno esperti non avranno problemi.

Huawei P40 Pro

Huawei P40 Pro è uno smartphone allo stato dell'arte, limitato purtroppo da una serrata competizione che non lascia spazio al libero mercato e che penalizza soprattutto l'utente finale, costretto a restringere le proprie scelte. Abbiamo testato il terminale nella colorazione Black con finitura in vetro e lo abbiamo amato: per noi è sicuramente lo smartphone da battere nel 2020, quanto meno nella fascia alta, ma non ditelo a Trump!

Huawei P40 Pro è in vendita su Amazon a ben 1049.90 euro. Tutti coloro che acquisteranno lo smartphone entro il 4 maggio, riceveranno in regalo uno speaker Bluetooth e uno smartwatch Huawei Watch GT2 nella colorazione Matte Black (valore commerciale: 229 euro) , ideale per allenamenti, 50 GB di storage da utilizzare in un anno sulla piattaforma Huawei Cloud per conservare tutti i propri file e ricordi più cari, e 10 film o 50 euro da poter consumare sulla piattaforma Huawei Video.

  • Indietro
  • Avanti

Commenti