CPU Intel per notebook Calpella nel 2009Il chipmaker di Santa Clara precisa i suoi piani a livello mobile per la seconda metà del 2009: Intel Calpella verrà lanciata puntualmente durante il terzo trimestre, così come la nuova piattaforma per netbook Intel Atom Pine Trail.

Secondo fonti industriali Intel avrebbe chiarito una volta per tutte la sua roadmap mobile relativa alla seconda metà del 2009. Come sappiamo l'azienda si prepara a lanciare sul mercato la sua nuova piattaforma per notebook "Thin & Light" Consumer Intel CULV, che dovrebbe interessare il settore mobile da 12 e 13 pollici (anche se probabilmente vi saranno alcune eccezioni). Le soluzioni Intel CULV avranno un range di prezzo compreso tra i 699 ed i 1100 dollari, ed andranno a colmare il segmento compreso tra la piattaforma Intel Atom e la piattaforma Intel Centrino 2, sfidando le piattaforme AMD Yukon e Congo.

Acer TimeLine

Nel mese di giugno dovrebbero essere presentate ufficialmente anche alcune nuove CPU facenti parte dell'aggiornamento "Montevina Refresh": si tratta dei processori dual core Core 2 Duo T9900 (3.06GHz) e Core 2 Duo T9950 (3.2GHz), con 6MB di cache L2 e TDP di 35W, Core 2 Duo P8800(2.66GHz) e Core 2 Duo P9700 (2.8GHz), rispettivamente con 3MB e 6MB di cache L2 e TDP di 25W, Core 2 Extreme X9300 (3.33GHz) e Core 2 Extreme X9500 (3.73GHz), con 6MB di cache L2 e TDP pari a 44W, e dei quad-core Core 2 Extreme QX9200 (2.4GHz) e Core 2 Extreme QX9500 (2.93GHz), con 12MB di cache L2 e TDP da 45W.

Il lancio della piattaforma Intel Calpella, che succederà all'attuale Centrino 2, è stato confermato per il terzo trimestre del 2009. Calpella dovrebbe esordire entro la fine del mese di settembre, e verrà introdotta inizialmente, come già annunciato in precedenza, con i soli processori quad-core Clarksfield (architettura Nehalem a 45nm) Core 2 Quad P1 da 1.6GHz, Core 2 Quad P2 da 1.73GHz, e Core 2 Extreme XE da 2GHz. I primi modelli basati sulla nuova piattaforma saranno quindi proposte high-end da 14, 15.6, 17.3 e 18.4 pollici che avranno un prezzo di partenza pari a 1200 dollari. In concomitanza con il lancio di Calpella, dovrebbe esserci una consistente riduzione dei prezzi delle soluzioni Centrino 2, atto a favorire lo svuotamento dei magazzini in attesa del lancio delle CPU Arrandale (architettura Westmere a 32nm) dual-core a 32nm per l'inizio del 2010.

Asus Eee PC 1008HA

I maggiori produttori di notebook, come ad esempio Quanta Computer, Compal Electronics, Wistron, Pegatron Technology, Micro-Star International (MSI), Elitegroup Computer Systems (ECS), Mitac Technology e Clevo, sono già pronti all'avvio della produzione di massa di notebook Calpella-based per il terzo trimestre, e si preparano al lancio di nuovi modelli, presumibilmente dotati di CPU Arrandale, per il primo trimestre del 2010. Anche Apple avrebbe preparato il lancio di nuovi modelli appartenenti alla linea MacBook Pro, che dovrebbero essere equipaggiati presumibilmente con le CPU da 1.6 e 1.73GHz.

Per quanto riguarda il settore netbook invece vi saranno alcune variazioni: il pacchetto costituito dal nuovo processore Intel Atom N280 e dal chipset Intel GN40 sarà presto eliminato a causa della scarsa domanda di mercato. Il bundle tradizionale costituito dalla CPU Intel Atom N270 e dal chipset Intel 945GSE dovrà dunque reggere il settore fino all'arrivo della nuova piattaforma Intel Atom Pine Trail con processori SoC Atom Pineview, che dovrebbe esordire a settembre con Calpella.

I netbook Pine Trail dovrebbero avere un prezzo compreso tra i 399 ed i 599 dollari. Intel infine introdurrà un design standard per netbook da 8.9 pollici dal prezzo di circa 256 dollari, dedicato ai rivenditori "white box": la configurazione comprende un processore Intel Atom N270 da 1.6GHz su chipset Intel 945GSE, 512MB di memoria RAM, un drive SSD da 8GB o 16GB, ed il sistema operativo Moblin v2.


Commenti