Home Recensioni Recensione del tablet Ergo Tabula - Interfacce

Recensione del tablet Ergo Tabula - Interfacce

Recensione del tablet Ergo TabulaIl tablet Ergo Tabula è uno dei primi slate dotati di Windows 7 a giungere sul nostro mercato. Una piattaforma hardware diversa dal solito e l’ottimo display ne fanno un prodotto di sicuro interesse.

Interfacce

La dotazione di porte è molto ricca e decisamente superiore a quella proposta in media da prodotti equivalenti. Troviamo infatti un connettore per l'alimentazione elettrica, una porta mini-HDMI a cui accennavamo in apertura, due porte USB 2.0, un jack Line Out per collegare cuffie o speaker, uno slot per SIM e uno per memorie di tipo SD. Sul fondo troviamo unicamente il pulsante di accensione, retroilluminato da LED blu.

Lato inferiore: Ospita le griglie dietro cui sono alloggiati i due altoparlanti e il connettore per il collegamento alla docking station;

Altoparlanti e connettore per docking station

Lato sinistro: Tutte le porte sono raggruppate su questo versante; partendo dalla parte superiore, notiamo il connettore di alimentazione, una uscita mini-HDMI, due porta USB 2.0 standard (opzionalmente anche in versione USB 3.0), un jack audio da 3,5mm, lo slot del card reader e quello della SIM card;

Porte sul lato sinistro del tablet Ergo

Lato destro: È completamente privo di interfacce;

Lato superiore: Ospita una griglia su cui sbocca il sistema di raffreddamento.

Griglia di ventilazione sul lato superiore del Tabula


Commenti (3) 

RSS dei commenti
Ottimo prodotto,,,l'unica pecca è il prezzo,che su quella fascia diventa "piu abbordabile" il tablet apple  
Articoz

Articoz

aprile 17, 2011

si il prezzo non è basso, ma se ti servono applicazioni per Windows ci sono poche alternative  
Dgenie

Dgenie

aprile 17, 2011

Considerando che l'iPAD in confronto è solo un "cellulare con uno schermo più grande" questo tablet mi sembra molto più "economico": sfrutta la piattaforma Atom (quindi è un netbook a tutti gli effetti) invece dei soliti processori ARM, ha tutte le interfacce di un PC (USB e addirittura una mini-HDMI) ed ha Windows 7 preinstallato. La scelta di prendere un tablet del genere o meno dipende principalmente dal tipo di utilizzo: se si cerca un tablet che include però anche tutte le caratteristiche di un vero PC, una scelta del genere è azzeccata anche se bisogna spendere di più ed in alcune situazioni è meno comodo (rispetto ai sistemi operativi ad-hoc, Windows è meno gestibile con il touchscreen).  
K88

K88

maggio 02, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy