E ora passiamo al fronte anteriore, dove quello che sicuramente risalta è il display con una coppia di fotocamere "a pillola" in alto. Chiaramente occupano un bel po' di spazio nell'area delle notifiche, ma meno di quanto ci aspettavamo dopo aver visto alcuni rendering, soprattutto scegliendo uno sfondo a tinte scure che possa mimetizzare i sensori e nasconderli alla vista nell'utilizzo quotidiano. Dobbiamo ammettere comunque che, dopo qualche giorno di prova, il nostro occhio si è quasi abituato alla loro presenza, tanto da non notarle più in modo così evidente.

Realme X3 SuperZoom

Ad ogni modo, Realme X3 SuperZoom è dotato di un display da 6.6 pollici Full HD+ (2400 x 1080 pixel, 401PPI) con Gorilla Glass 5 a protezione, rapporto schermo-corpo del 90.5% e cornici un po' più spesse rispetto ad altri modelli del brand, come per esempio il Realme X2 Pro.

Realme X3 SuperZoom

Vanta un refresh rate di 120Hz, quindi quello che balza subito all'occhio è l'impressionante fluidità nella navigazione del menù, nello scroll della rubrica o nel passaggio da un'app all'altra. I colori sono fedeli e piacevoli ma, essendo un display LCD IPS, la differenza rispetto agli AMOLED di pari fascia di prezzo è abbastanza evidente. I neri infatti non sono ovviamente così profondi, i colori non così vivaci e (problema maggiore) la luminosità massima è comunque insufficiente sotto la luce diretta del sole. In diverse occasioni, infatti, soprattutto in questa stagione si farà un po' fatica ad utilizzarlo in modo appagante.

  • Indietro
  • Avanti

Commenti