Home Recensioni Recensione mini-PC Gole1 dual-OS Windows 10 + Android - Piattaforma hardware e multimedia

Recensione mini-PC Gole1 dual-OS Windows 10 + Android - Piattaforma hardware e multimedia

La nostra recensione del Gole1Recensione di Gole1, il più piccolo PC al mondo con touchscreen, finanziato da un progetto di crowdfunding ed ora disponibile sia su Indiegogo sia sui più noti shop online specializzati in elettronica.

Processore

Il nostro esemplare di Gole1 monta un processore Quad-Core Intel Atom X5-Z8300 con clock ad 1,44 GHz a 64-bit, memoria RAM saldata su scheda madre da 4GB di tipo LPDDR3, una scheda grafica integrata Intel Gen8 con 12EU, una memoria interna di tipo eMMC da 64GB, di cui 34GB disponibili su Windows e 16GB su controparte Android.

Il processore, è in realtà un vero e proprio SoC ad altissima efficienza energetica prodotto con litografia a 14nm e con un profilo termico di soli 2W (SDP) che permette di utilizzare una dissipazione completamente passiva e senza ventole per il raffreddamento. Quindi Gole1 è assolutamente silenzioso durante il funzionamento anche se il comfort acustico va a scapito di quello termico.

CPUz: Intel Atom x5-Z8550

Il SoC include al suo interno anche il controller di memoria, un motore di decodifica hardware dei formati video compressi che consente il decoding HEVC H.265, H.264 e VP8, oltre alla GPU. Quest'ultima è derivata da quelle integrate sui processori per notebook Intel Broadwell e supporta DirectX 11.2, OpenGL 4.3, OpenGL ES 3.1 e OpenCL 1.2.

Audio e video

Lo schermo che svetta nella parte superiore del Gole1 è un pannello IPS BOE modello 2002, che però verticalmente ha qualche problema con gli angoli di visione, ed è protetto da un rivestimento in plastica abbastanza morbida e sensibile ai graffi (consiglio di rivestire la superficie con una pellicola).

Il rivestimento G+P, plastic over glass, ha anche altri inconvenienti rispetto alle soluzioni che impiegano una copertura in vetro o particolari tecniche di laminazione come l'OGS: il rivestimento in polimero tende ad offrire una qualità d'immagine ed una precisione al tocco inferiore verso i bordi, e inoltre crea un'intercapedine che riduce la brillantezza del display. Con lo spettrofotometro Xrite abbiamo rilevato un valore di luminanza di 150 candele che rende questo schermo poco adatto all'uso all'aperto ed in condizioni di forte illuminazione ambientale.

Lo schermo del Gole1 è IPS ma ha un rivestimento in plastica di bassa qualità

Sebbene quindi Gole1 disponga di uno schermo integrato, tuttavia questo display non è sufficiente per sostituire completamente un monitor ed un TV esterno, ed ha principalmente funzioni di gestione del device e di input grazie al suo digitalizzatore multitouch capacitivo a 5 punti di contatto.

Analoghe considerazioni possiamo fare circa il comparto audio, che comprende un solo altoparlante a dispetto della presenza di due griglie frontali. L'audio offerto dall'altoparlante integrato è piatto e monotono, ed il volume è appena sufficiente per l'ascolto in ambienti non particolarmente rumorosi. Meglio affidarsi agli altoparlanti integrati nel TV o ad una periferica audio esterna.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy