Home Recensioni Recensione Asus M50SV - Audio e video

Recensione Asus M50SV - Audio e video

Asus M50SvAsus M50Sv è uno dei primi modelli disponibili in italia della serie di notebook mainstream M50. Features multimediali e analisi prestazionale in dettaglio nella nostra recensione.

Audio

Data la collocazione di mercato dell'Asus M50, uno dei suoi punti di forza è rappresentato dal sistema audio, che può contare sulla dotazione di due avanzati speaker stereo prodotti da Altec Lansing. I due altoparlanti sono collocati sopra la tastiera, nascosti dietro due rifinitissime gliglie circolari, e dispongono della tecnologia proprietaria ASUS AI Surround, che combina tre algoritmi per processare dinamicamente l'output audio e restituire un suono realistico, corposo, assolutamente godibile.

Image

I due altoparlanti sono disposti frontalmente e supportano la tecnologia Dolby Home Theatre, anche se avremmo gradito la presenza di un subwoofer integrato, che rappresenta ormai un elemento comune sui sistemi mediacenter portatili. Il volume può raggiungere alti livelli, tanto che per un ascolto modesto sarà sufficiente settare uno step intermedio.

In abbinamento agli speaker troviamo il codec High Definition Audio Realtek ALC888/S/T, compatibile Azalia: supporta fino a 8 canali audio (7.1) per una riproduzione dei suoni eccellente, con toni bassi molto profondi e alti cristallini anche sul proprio sistema home theater.

Ricordiamo che la webcam è dotata di microfono integrato, posizionato al suo fianco. Esso può essere utilizzato durante una videochiamata o semplicemente per registrare suoni o la propria voce. Alcuni modelli sono dotati di microfono con tecnologia anti-eco, di maggiore qualità.

Video

La tecnologia ASUS AI Light regola in modo intelligente la luminosità del pannello display in base all'illuminazione ambientale. L'utente non dovrà più adattare la brillantezza dello schermo alle condizioni di luce perché questo compito verrà svolto dinamicamente dal notebook. In ogni caso la feature puòessere disabilitata.

Il modello di Asus M50Sv in nostro possesso monta un pannello LCD con diagonale da 15.4 pollici, prodotto da AU Optronics, modello B154EW08 V1. In un formato da 16:10, questo schermo possiede risoluzione WXGA standard, di 1280x800 pixel. Il pannello LCD è di tipo glare, come suggerisce la denominazione Asus Color Shine Glare, che contraddistingue gli schermi con trattamento glossy di Asus.

Qualcuno obietta che questa risoluzione sia poco elevata per il target al quale questo computer portatile punta: l'intrattenimento digitale. Anostro parere, invece, una risoluzione più elevata avrebbe sicuramente offerto all'utente una maggiore area di lavoro, per vedere simultaneamente più finestre o utilizzare più programmi, ma non avrebbe consentito di godere di nessun vantaggio in termini di prestazioni multimediali.

Per vedere film in formato Full HD (1080p) sarebbe stato necessario dotare il display di risoluzione WUXGA (1920x1200), davvero eccessiva per una diagonale di 15,4 pollici, mentre la densità di 1280x800 pixel è sufficiente per riprodurre film in formato HD 720p. Inoltre, la scheda video Nvidia in dotazione è di fascia media e non garantisce prestazioni sufficienti oltre la risoluzione WXGA.

La scelta del produttore ci sembra, quindi, totalmente condivisibile.

Il display AUO ha un sufficiente rapporto di contrasto, pari a 400:1, mentre non possiamo esprimere un giudizio altrettanto positivo circa la brillantezza, di sole 200 candele a m². Con una saturazione del 45%, un tempo di risposta pari a 16ms e un angolo di visione verticale ed orizzontale di 80/40 gradi, questo pannello LCD non rappresenta certo quanto di meglio possa esprimere attualmente il mercato. Si tratta, tuttavia, di uno schermo ampiamente adottato, anche da altri produttori, su notebook di fascia media ed economica.

Ad ogni modo, a giudicare dai commenti positivi dei lettori di Notebookitalia che per primi hanno acquistato un laptop Asus M50Sv, riteniamo che i modelli in commercio possano essere equipaggiati con schermi LCD di migliore qualità, in modo da rispondere in modo più efficace alle caratteristiche di questo computer portatile.

Il comparto grafico è retto da una GPU Nvidia appartenente alla nuova serie 9000M, Nvidia GeForce 9500M GS con 512MB di memoria GDDR2, e fino a 1280MB in modalità Turbocache (integralamemoriadedicata con un quantitativo di memoria di sistema variabile a seconda della RAM installata).

Image

Il core su cui è basata la Nvidia GeForce 9500M GS è lo stesso G84 dal quale derivava la precedente GeForce 8600M GT: le due schede grafiche sono identiche,come dimostrano i nostri test, se non per una riduzione a 65nm del processo produttivo che dovrebbe favorire il risparmio energetico e temperature lievemente inferiori.

La Nvidia 9500M GS è compatibile con le librerie Microsoft DirectX 10, un insieme di API (Application Programming Interface) per lo sviluppo semplificato di videogiochi su piattaforma Windows, ma manca il supporto per il set di API Microsoft DirectX 10.1, già presente, invece, sulla serie HD3000 di AMD/ATI. L’interfaccia è la consueta PCI Express x16 e non la più recente PCI Express 2.0, adottata dalle prossime generazioni di schede video ATI e Nvidia.
Sul versante delle features, la 9500M dispone delle stesse tecnologie già viste sulle GPU della serie GeForce 8000M: NVIDIA PureVideo HD, NVIDIA SLI e NVIDIA Lumenex Engine.

Chiude il comparto video, una webcam da 1.3Megapixel collocata al centro della cornice superiore dello schermo, ideale per le videochiamate con gli amici o le videoconferenza di lavoro. Essa permette di fare fotografie e video con una buona qualità dell’immagine. Si tratta di un modello ruotabile, molto comodo, che permette di centrare l’inquadratura senza dover inclinare lo schermo o costringere l'utente ad assumere posture scomode.

Image


Commenti (19) 

RSS dei commenti
semplicemente bellissimo!  
0

Fibro

aprile 29, 2008

Un gioiello. La dimostrazione che Asus è all'avanguardia e ci tiene ad aggiornare la linea e lo stile in maniera ricorrente e continuativa, a differenza di molti produttori che si ostinano ad aggrapparsi sempre e solo agli stessi modelli per anni. Per lo schermo sono sicuro che il sample sia dotato di uno schermo non utilizzato in commercio. Infatti gli schermi degli M50 ed M70 sono caratterizzati dalla tecnologica LCD Brightness a 330 candele, quindi assolutamente superiori alla media.  
0

Galadh

aprile 29, 2008

bravissima Laura, appena ho un po' di tempo leggo tutta la recensione di questo Asus M50SV
promesso  
0

mn7

aprile 29, 2008

il touchpad illuminato è una meraviglia..  
0

enigma

aprile 29, 2008

A giugno (montevina) me lo compro. Ma l'SA...speriamo montino da subito montevina.  
0

Mandi

aprile 29, 2008

Sono rimasto affascinato da questo notebook quando lo vidi la prima volta a gennaio!

A giugno (montevina) me lo compro. Ma l'SA...speriamo montino da subito montevina.

Anche a me piacerebbe aspettare il montevina ma dubito che a giugno sia già in commercio.  
0

Cassius

aprile 30, 2008

io invece sono piu' ottimista al riguardo. Asus F3 fu uno dei primi notebook ad uscire con la piattaforma Santa Rosa, se ben ricordo anche qualche giorno prima dell'annuncio ufficiale. Vista l'importanza strategica di questi portatili Asus potrebbe ripetersi.

Inoltre Asus produce direttamente i suoi portatili, credo che questo gli consenta di avere tempi molto piu' rapidi della concorrenza perché salta vari passaggi intermedi

Insomma,ilmio pronostico è che a giugno vedremo i primi modelli di Asus M50Sv con Centrino 2, o almeno i primi modelli della serie Asus M50 con la nuova piattaforma  
0

Dgenie

aprile 30, 2008

io presi uno dei primi santarosa all'incirca a metà maggio.. quindi occhio ai volantini, che montevina potrebbe essere in arrivo  
0

ilanur

aprile 30, 2008

molto bello pero' prenderei senz'ombra di dubbio il modello con lettore Blu-Ray. C'è con schermo 1440x900?  
0

Sid

aprile 30, 2008

L' Asus M50SV-AP107C con Blu-Ray ha risoluzione WXGA di 1280x800 pixels, mentre l' Asus M50SA-AK027C sempre con Blu-Ray ha display WSXGA+ da 1680x1050 pixels. Per avere uno schermo Full HD attualmente bisogna puntare sull'Asus M70Sa-7U006C da 17 pollici che ha display WUXGA da 1920x1200 pixels.  
0

Galadh

aprile 30, 2008

per caso avete provato ad installarci Linux? sarei curioso di capire come potrebbe funzionare il touchpad Dual Mode col Pinguino
stessa cosa il sensore di luminosita'
comunque niente male questo Asus M50SV ma se distribuissero qualche modulo del kernel insieme arebbe meglio  
0

bottleneck

maggio 01, 2008

Quanto scalda? Temperatura CPU? HD? GPU?

Scusate la mia eccessiva curiosità  
0

Whity

maggio 01, 2008

ciao Whity, vedo di rispondere alle tue domande nei prossimi giorni aggiungendo una sezione Temperatura e rumorosità  
0

Dgenie

maggio 01, 2008

grazie.......  
0

Whity

maggio 01, 2008

ma, si sà se l'asus m50sv esca solamente con memoria della sk. video ddr2 o anche in ddr3...???
C'è molta confusione su questo discorso e non sò se il notebook che comprerò avrà mem. video ddr2 o ddr3, dato di molta rilevaza perchè io dovrei usare software di vieo editing e giochi con dett e filtri medio-bassi
??? smilies/sad.gif :?:  
0

ComputerMa

maggio 02, 2008

se seguono il paradigma della Nvidia GeForce 8600M GT, il modello con 512MB dovrebbe avere memoria DDR2. un eventuale Asus M50Sv con Nvidia 9500M GS da 256MB dovrebbe avere DDR3

mi sembra di ricordare che i modelli di M50 con scheda video ATI hanno memoria DDR3  
0

lex

maggio 03, 2008

sarebbe bello paragonarlo all' Asus M50Sa che è molto simile ma con la ati, ancora avvolta da un alone di mistero circa le performance in game, :confused:  
0

ilanur

maggio 04, 2008

@whity: aggiunta la sezione "Temperature e rumorosità"  
0

Staff

maggio 04, 2008

sarebbe bello paragonarlo all' Asus M50Sa che è molto simile ma con la ati, ancora avvolta da un alone di mistero circa le performance in game, :confused:


giusto, se c'è qualcuno con un Asus M50Sa si faccia avanti con qualche benchmark, cosi' lo mettiamo a confronto con questo Asus M50Sv  
0

Dgenie

maggio 04, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy