Abbiamo avuto l'opportunità di testare il nuovo tablet Amazon Fire HD 8 (2020) a pochi giorni dalla sua presentazione, scoprendo un dispositivo adatto a tutta la famiglia per l'intrattenimento, lo studio e la condivisione. Non perdete la nostra recensione.

A metà maggio, a sorpresa, Amazon ha annunciato in Italia l'arrivo di un nuovo tablet: Fire HD 8 (2020) è il successore del Fire HD 8 presentato quasi due anni fa, nonché il fratello maggiore del Fire 7 che rappresenta la fascia d'entrata della categoria tablet con una scheda tecnica essenziale ed un prezzo imbattibile.

In realtà, ci saremmo aspettati anche il lancio del Fire HD 8 Plus (2020), con più RAM e per la prima volta in un tablet Amazon anche il supporto per la ricarica wireless, ma per il momento la sua commercializzazione è limitata agli USA. Non sappiamo ancora se Bezos deciderà di portare questo modello anche dalle nostre parti.

Il nuovo Amazon Fire HD 8 (2020) di 10a generazione porta alcune significative differenze rispetto alle versioni passate pur mantenendo intatta la logica del prezzo accessibile. Non a caso, il dispositivo è posizionato sotto i 100€ (99.99 euro per l'esattezza) nella versione da 32GB e 129.99 euro con 64GB, però optando per il modello "senza offerte speciali" i prezzi salgono di 15-20 euro per ciascuna variante. E dobbiamo ammettere che non è molto per godere dell'ecosistema Amazon, senza grosso impegno. Noi abbiamo testato la variante da 32GB con offerte speciali, quindi la più economica in circolazione.

Amazon Fire HD 8 (2020)

Pro

  • USB Type-C
  • Audio
  • Ecosistema
  • Prezzo

Contro

  • Display
  • Poca memoria
0
Ideale per la famiglia
Design 0/10
Prestazioni 0/10
Prezzo 0/10
Materiali 0/10

Stando a quanto dichiarato da Amazon, il tablet offre uno schermo da 8 pollici HD, prestazioni più veloci del 30%, 2GB di RAM, il doppio dello spazio di archiviazione, fino a 12 ore di durata della batteria ricaricabile con cavo USB-C e accesso a milioni di film, serie TV, canzoni, ebook, giochi, app educative e per l’intrattenimento. Ma è tutto oro quello che luccica? Parliamo di un best-buy o di un dispositivo da rivedere? Come spesso accade, la verità sta nel mezzo. Scopriamo insieme pro e contro nella nostra recensione.

  • Indietro
  • Avanti

Commenti