Altri notebook, UMPC e Mobile Clinical Assistant

Il produttore nipponico ha inoltre riproposto al pubblico del CeBIT alcune delle più importanti novità del 2008: tra di esse ricordiamo il Toughbook CF-74 da 13.3 pollici, tra i primi a sfruttare la nuova piattaforma mobile Intel Centrino 2, ma anche i recentissimi Toughbook Executive con orientamento business CF-F8 da 14.1 pollici e CF-W8, CF-T8 da 12.1 pollici, contraddistinti da una gran portabilità, comfort, e dall'esclusivo sistema di gestione energetica  Intel DPPM (Dynamic Power Performance Management).

Image
Image
Image
Image

Non manca all'appello il "Mobile Clinical Assistant" (MCA) Toughbook CF-H1, dispositivo touchscreen con display da 10.4 pollici dualtouch pensato per applicazioni nel campo sanitario, che oltre ad una ottima resistenza incorpora una serie di accessori incredibilmente vasta, comprendente un lettore RFID, una fotocamera da 2Megapixel, un lettore Smart Card, un sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali, un modulo Qualcomm Gobi, e tanti altri strumenti tipici dell'utilizzo di tipo ospedaliero.

Image
Image
Image

Panasonic Toughbook CF-H1 si basa su piattaforma Intel Menlow ed impiega un processore Intel Atom Silverthorne Z540 da 1.86GHz. Della stessa tecnologia si avvale infine il rugged UMPC Panasonic Toughbook CF-U1 da 5.6 pollici, progettato per rispettare lo standard di sicurezza MIL-STD-810F e fornito di un display touchscreen "Sunlight Viewable", drive SSD con capienza massima di 32GB e processore Intel Atom Z520 da 1.33GHz. Toughbook CF-U1 incorpora una tastiera QWERTY per la digitazione immediata e confortevole dei testi, e dispone di connettività WiFi e Bluetooth, ed opzionalmente anche di HSDPA e GPS.

Image
Image
Image

  • Indietro
  • Avanti

Commenti