Panasonic Toughbook 55, rugged notebook modularePanasonic ha presentato il nuovo notebook corazzato TOUGHBOOK 55, in grado di stabilire un nuovo standard nel segmento dei dispositivi mobili semi-rugged. Per la prima volta, infatti, gli utenti potranno personalizzare il device per adattarlo a compiti diversi – anche mentre si trovano sul campo.

Panasonic TOUGHBOOK 55 è un notebook clamshell che consente agli utenti di integrare un lettore smartcard, migliorare le performance grafiche, aggiungere spazio di memoria aggiuntivo o un lettore DVD o Blu-Ray semplicemente inserendo l’unità necessaria nel nuovo slot universale TOUGHBOOK. Inoltre, è possibile utilizzare lo slot di espansione frontale per integrare un lettore di impronte digitali, RFID o lettore di smart card, oppure per aggiungere una seconda batteria.

Al momento dell’acquisto, è possibile personalizzare 3 porte aggiuntive sul dispositivo scegliendo tra slot di espansione, VGA, True Serial e una a scelta tra quarta porta USB, seconda GLAN o rugged USB 2.0.

Panasonic Toughbook 55

Evoluzione del glorioso TOUGHBOOK 54, un computer portatile di grande successo tra i PC industriali, il nuovo TOUGHBOOK 55 è più flessibile, veloce, resistente, sicuro e duraturo rispetto al suo predecessore, ma rimane comunque pienamente compatibile con i suoi accessori, tra cui dock per veicoli e replicatori di porte. È leggero (2,08 kg), sottile (32,8 mm) e facile da trasportare grazie alla robusta maniglia dal design premium. Ciononostante, è più resistente del suo predecessore, grazie alla certificazione Ingress Protection Rating (IP53) contro polvere e schizzi d’acqua e alla resistenza alle cadute da un’altezza massima di 91 cm (MIL-STD810H). Anche l’operatività a temperature estreme è stata migliorata, per lavorare senza difficoltà da -20°C a +60°C.

Con un’autonomia migliorata di un massimo di 20 ore, per un totale di 40 ore di autonomia estesa con l’aggiunta di una seconda batteria hot swap, il TOUGHBOOK 55 non è solo flessibile, ma anche instancabile.

Progettato per l’utilizzo inserito in dock per veicoli, TOUGHBOOK 55 dispone di riconoscimento vocale migliorato e di funzionalità speaker. Con 4 microfoni opzionali, il tasso di riconoscimento vocale è del 98%. Oltre a disporre di funzionalità stereo migliorate (92 dBA), è facile da utilizzare per le conversazioni a bordo di veicoli o in ambienti di lavoro rumorosi.

Anche la tastiera del TOUGHBOOK 55 è stata migliorata: ora è ancora più facile da usare e personalizzabile per un lavoro più efficiente. Al momento dell’acquisto può essere selezionata la retroilluminazione opzionale con varianti di colore, mentre i tasti, ben isolati e con design a foglia, facilitano la scrittura; le lettere sono in resina, per una visione facilitata sia alla luce che al buio. Gli utenti possono scegliere inoltre come interagire con il touchscreen capacitivo con modalità touch fino a 10 dita, con o senza guanti, o utilizzando una penna a punta fine, di 2mm, per la massima precisione nella scrittura.

TOUGHBOOK 55 può essere usato in un’ampia gamma di ambienti, dalle zone in piena luce solare a quelle in cui la luce va tenuta al minimo (luminosità massima 1000 cd/m2, luminosità minima 2 cd/m2). Comprende una fotocamera frontale opzionale da 2MP, con IR e copertura scorrevole per la webcam, a garantire la massima privacy.

Panasonic Toughbook 55

Così come le feature rugged lo proteggono dai danni fisici, e la personalizzazione consente alla memoria di essere facilmente rimossa per proteggere i dati sensibili, il TOUGHBOOK 55 è dotato di nuove funzionalità di sicurezza per prevenire attacchi al sistema. TOUGHBOOK 55 è uno dei primi notebook sul mercato a disporre di una nuova piattaforma di sicurezza avanzata che lo rende un dispositivo Windows 10 Pro all’avanguardia, dotato di protezione hardware, software e di identità, attiva fin dalla prima accensione.

L’ottava generazione di processore Intel Core i5 vPro, i componenti Panasonic avanzati e le feature di Windows 10 Pro assicurano infatti la massima protezione contro gli attacchi firmware, proteggendo la fase BIOS, e contro gli attacchi al device, proteggendo l’accesso ai dati anche quando l’OS è in modalità standby. Inoltre, TOUGHBOOK 55 offre la nuova protezione dell’identità grazie alla possibilità di richiedere, come opzione, un lettore di impronte digitali, lettore smart card o lettore smart card contactless. Il riconoscimento facciale è garantito dalla tecnologia Windows Hello tramite fotocamera frontale opzionale.

Panasonic TOUGHBOOK 55 offre performance migliorate grazie alla CPU Intel Core i5 vPro Quad Core di ottava generazione. È dotato di 8GB RAM (fino a 64GB) e 256GB SSD (512GB, 1TB, OPAL256, OPAL 512, OPAL1TB opzionale). Le interfacce includono USB3.1 x2, USB 3.1 type-C PD, HDMI, LAN, micro SDXC slot e Dual Path Through opzionale. In fatto di comunicazione non ha rivali, grazie al Bluetooth 5.0 per uno scambio più rapido dei dati o per comunicare su lunghe distanze; supporta anche WLAN con Intel Dual Band Wireless AC-9560. Il TOUGHBOOK 55 è ottimizzato per l’utilizzo Global Positioning con Galileo e GPS in Europa, GLONASS in Russia e supporto a Beidou in Cina, tramite ublox-NEO-M8N opzionale.

TOUGHBOOK 55 è disponibile da settembre 2019 in 3 versioni: HD, Full-HD e Full-HD touch. Prezzo consigliato a partire da 1988 euro (IVA esclusa) per la configurazione base.

Commenti