Home Recensioni Recensione Xiaomi Mi Mix 3 - Test e software

Recensione Xiaomi Mi Mix 3 - Test e software

Recensione di Xiaomi Mi Mix 3Xiaomi Mi Mix 3 è il capofila di una nuova generazione di sliding smartphone, cioè di smartphone tutto-schermo con camera frontale nascosta dietro un meccanismo a slitta. Un concept bello, con richiami alla tradizione dei cellulari ma che suscita perplessità. Vi diciamo com'è andata nella nostra recensione.

Test, software e multimedia

Davvero priva di critiche è la reattività e fluidità del sistema, anche con questa ROM che ha solo inglese e cinese . Tutte le operazioni si svolgono quindi con estrema velocità complice naturalmente il sistema delle gesture che come ho già detto altre volte è qualcosa di unico da usare.

Abbiamo poi un processore da primato, lo Snapdragon 845 che nel mio caso è coadiuvato da 8 GB di RAM (sul nostro terminale, ma ci sono anche versioni da 6B e 10GB) che fanno sì che questo telefono sia rapido oltre ogni immaginazione. Tutte le operazioni scorrono via alla velocità della luce e ovviamente anche i giochi sono riprodotti ai massimi dettagli e con una fluidità estrema. Inoltre una volta che viene attivato un gioco il telefono lo riconosce e ha una impostazione attraverso cui concede allo stesso tutta la potenza necessaria per poter lavorare al meglio. Ne consegue che l’esperienza d’uso è estremamente piacevole, sia che lo usiate per giocare, per consultare i social o per vedervi qualche video su Youtube o Netflix.

Quadrant Totale CPU Memoria I/O 2D 3D
- - - - - -
Antutu Totale GPU UX CPU MEM
284985 126488 59749 89237 9511
Geekbench 4 Single-core Multi-core
2369 8552
Vellamo Browser Metal Multicore
- 4479 5240
GFX Bench Car Chase offs. Manhattan 3.1.1 offs. Aztec Ruins Vulkan off.
Aztec Ruins OpenGL off. T-Rex offs. Tessellation offs. Texturing offs. ALU 2 offs.
2052 1989 2323 2390 8330 4536 15440 MTexel/s 7052
3DMark Ice Storm Extreme Ice Storm Unlimited
Sling Shot
Max 64196 6323
G1 59,8 fps G2 59,6 fps PHY 58,4 fps G1 469,8 fps G2 299,5 fps PHY 111,4 fps G1 47,6 fps G2 28,4 fps PHY 55,5/36,1/20,5
PCMark  Work 2.0 
8396 Web browsing Video editing Writing Photo editing Data manipulation
7161 5932 9764 16473 6105

Anche in questo caso manca la certificazione Widevine L1, quindi proprio Netflix non si vedrà in alta risoluzione, ma per curiosità personale ho chiesto a diverse persone “comuni” una opinione e tutte hanno fatto fatica a capire se il filmato era in alta risoluzione o meno. Ma se siete dei malati del pixel, allora non fa per voi.

Lo schermo da 6.39" del Mi Mix 3 è un Super AMOLED Samsung

In ogni caso complice un lavoro sul software affinato da anni e componenti da top di gamma è davvero impossibile mettere alle strette questo telefono per quanto riguarda le prestazioni.
D’altro canto, il piacere dell’utilizzare questo telefono è dovuto anche dal display AMOLED con risoluzione FullHD+ che è davvero bello dal mio punto di vista. Ovviamente i neri sono profondi ma anche i bianchi, punto dolente degli Amoled, sono davvero bianchi. I colori sono vivaci ma non esasperati tanto da dare il senso di maneggiare qualcosa di finto come avviene in altri AMOLED. La taratura dei colori insomma risulta dal mio punto di vista perfetta per tutte le occasioni.

Ho avuto modo poi di apprezzare tantissimo il sensore di luminosità che svolge in modo rapido e preciso la sua funzione, oltre che la luminosità sia massima che minima che trovo davvero corrette per permettere una visione ottimale in ogni situazione.

Xiaomi Mi Mix 3 verrà direttamente distribuito in Italia e sicuramente arriverà con Google Play Services preinstallati, ma chi come me si è procurato una versione cinese non avrà comunque nessun problema ad installare il Play Store direttamente dall'app store Xiaomi.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy