Home News Xiaomi Mi Mix Alpha: foto e video anteprima italiana

Xiaomi Mi Mix Alpha: foto e video anteprima italiana

Xiaomi Mi Mix Alpha: foto e video anteprima italianaAnche se sotto una teca, siamo i primi italiani ad aver visto dal vivo un Xiaomi Mi Mix Alpha, lo smartphone con display OLED avvolgente che verrà lanciato solo nel 2020. Foto e video anteprima da Shenzhen.

Dopo un lungo periodo di indiscrezioni, un mese fa, Xiaomi ha stupito tutti con l'annuncio del suo primo smartphone con display flessibile: Xiaomi Mi Mix Alpha. Non è ancora un dispositivo finito, anzi tutt'altro: sarà prodotto in piccoli volumi a partire da fine dicembre con il lancio sul mercato all'inizio del prossimo anno al prezzo di 19999 yuan (circa 2500 euro al cambio). La produzione di massa verrà avviata nella prima metà del 2020 e solo se il numero delle richieste giustificherà nuovi investimenti, ma almeno nei primi tempi sarà quasi introvabile.

Xiaomi Mi Mix Alpha

In Cina però l'attesa per Xiaomi Mi Mix Alpha inizia già a farsi sentire, tanto che il flagship store Xiaomi a Shenzhen espone un prototipo in vetrina. Non è possibile toccarlo, ma la teca trasparente che lo protegge ci permette di dare un'occhiata al suo design a 360° seppur a debita distanza. Abbiamo quindi realizzato un "hands-on" anomalo: non abbiamo potuto mettere le mani sul dispositivo, ma gli occhi sì e in ogni suo dettaglio, anche il più nascosto. Ed è stata un'occasione unica, visto che siamo i primi italiani ad aver visto dal vivo (per davvero) Xiaomi Mi Mix Alpha.

Xiaomi Mi Mix Alpha

Xiaomi Mi Mix AlphaXiaomi Mi Mix Alpha

A differenza degli altri "pieghevoli", il nuovo concept smartphone della serie MI Mix ha un unico schermo fisso che "avvolge" l'intero telefono - sia davanti, sia sul retro, sia sui bordi laterali - con un rapporto screen-to-body eccezionale del 180,6%. E non a caso prende il nome di Surround Screen.

Basta dare un'occhiata alle immagini, per rendersi conto di quanto sia speciale questo smartphone: il fronte anteriore è coperto da uno schermo OLED da 7.92 pollici Full HD+ (2250 x 2088 pixel) molto grande ma, grazie alle cornici inesistenti, le dimensioni del terminale restano contenute e sembra anche facile da impugnare, mentre sul retro spiccano le fotocamere in una barra in ceramica che interrompe il display. La parte posteriore dello schermo si disattiva quando non è visualizzata, ma basta ruotare lo smartphone per vedere una serie di widget con informazioni sul meteo, controlli multimediali, dati sul fitness, le ultime notizie e così via.

Sappiamo che Mi Mix Alpha misura 154.38 x 72.3 x 10.4 mm in un peso di 241 grammi. Lo spessore non è dei più sottili, ma necessario per poter visualizzare anche le varie notifiche sui bordi (orario, livello della batteria e altri indicatori di stato) mentre le cornici in alto e in basso misurano 2.15 millimetri. Il telaio è costruito in titanio di derivazione aeronautica, tre volte più resistente dell’acciaio inossidabile ma anche più leggero, che nella parte superiore nasconde il pulsante di accensione.

Xiaomi Mi Mix Alpha

Passando al comparto fotografico, Xiaomi Mi Alpha integra un set di tre fotocamere protette da vetro zaffiro, che potranno essere utilizzate anche per i selfie con lo schermo posteriore. Il sensore principale ISOCELL Bright MX da 108MP (1/1.33" e pixel da 1.6 μm) - ovvero 12.032 x 9.024 pixel - permette di scattare fotografie a 27 megapixel tramite pixel binning, molto luminose e ricche di dettagli, nonché video super stabilizzati grazie alla OIS a quattro assi. Al fianco, troviamo un sensore Sony IMX350 da 20MP grandangolare (macro fino a 1.5 cm) ed un teleobiettivo da 12MP con zoom 2X e autofocus a doppio riconoscimento di fase.

Anche la piattaforma hardware non è da meno con un SoC Qualcomm Snapdragon 855+, 12GB di RAM, 512GB di storage UFS 3.0 e batteria da 4050mAh in silicio nanocristallizzato che supporta la ricarica rapida (40W). Non ci sono controlli per il volume (perché touch sul bordo) e - non essendoci spazio per gli altoparlanti - quindi Xiaomi ha impiegato una nuova tecnologia acustica che diffonde il suono attraverso il display.

Xiaomi Mi Mix Alpha

Xiaomi Mi Mix AlphaXiaomi Mi Mix Alpha

Il sensore di impronte digitali è nascosto sotto lo schermo come il sensore di luminosità, ma tutti gli altri sono integrati nella barra posteriore: sensore di umidità, temperatura, giroscopio, bussola elettronica, barometro e accelerometro. Lo smartphone offre connettività 5G (le antenna si trovano sempre nella barra), WiFi 802.11 a/b/g/n/ac dual-band (2,4 e 5 GHz), WiFi 2×2 MIMO e Bluetooth 5.0.

Xiaomi Mi Mix Alpha girerà su Android, ma potrà contare sulla nuova MIUI Alpha, specificatamente progettata per questo tipo di dispositivo e per sfruttare le caratteristiche del display, attivo non solo frontalmente anche sui lati e sul retro. E voi lo comprereste?

Xiaomi Mi Mix Alpha

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy