Home Recensioni Recensione Xiaomi Mi Mix 3 - Fotocamere

Recensione Xiaomi Mi Mix 3 - Fotocamere

Recensione di Xiaomi Mi Mix 3Xiaomi Mi Mix 3 è il capofila di una nuova generazione di sliding smartphone, cioè di smartphone tutto-schermo con camera frontale nascosta dietro un meccanismo a slitta. Un concept bello, con richiami alla tradizione dei cellulari ma che suscita perplessità. Vi diciamo com'è andata nella nostra recensione.

Fotocamere

Le foto sono assolutamente all’altezza dell’altissimo punteggio ricevuto dal terminale dal famoso portale DxO. Le fotocamere posteriori sono due con una risoluzione per entrambe da 12MP una con apertura focale f/1.8 con stabilizzazione ottica su 4 assi e una f/2.4. Inutile dire che le foto di giorno sono ricche di dettagli e con una corretta taratura di colori, come devo dire che è stato migliorato il lavoro che la fotocamera fa con l’opzione HDR. Ci sono poi altre numerose funzioni come per esempio l’Intelligenza Artificiale che permette di settare la fotocamera con i parametri più corretti e anche l’effetto sfocatura per foto più professionali che scontorna in modo ottimale i soggetti.

Ma quello che personalmente mi ha colpito di più nella fotocamera è la modalità notte che permette, di sera o in ambienti scarsamente illuminati, di ottenere veramente scatti oltre le aspettative con una carenza di rumore digitale sorprendente e con un altissimo livello di dettaglio. E in questo Xiaomi ha fatto veramente passi da gigante rispetto a modelli precedenti.

La qualità è stata fortunatamente migliorata anche nelle fotocamere frontali che sono due anche in questo caso, una da 24MP e una da 2MP, con una qualità davvero sorprendente in tutte le situazioni sia di giorno che soprattutto di notte anche quando non viene usato il flash mantenendo sempre buone prestazioni. Ma la funzione che alla fine ho usato di più sono le opzioni studio che permettono di realizzare ritratti davvero unici, e decisamente spettacolari, anche se similari a quanto fatto da Apple sugli Iphone.

Le fotocamere frontali sono nascoste dietro il sistema a slitta

Per quanto riguarda i video si riconfermano le ottime qualità di ripresa, con una stabilizzazione superba per quanto riguarda le fotocamere principali e una messa a fuoco istantanea. Decisamente apprezzabile la qualità di registrazione dell’audio oltre all’ampia gamma di formati disponibili, dal 1080 in 30 e 60 fps, fino anche al 4K anche a 60 fps oltre che la possibilità di fare slowmotion HD a 960 fps.

Davvero un comporto fotocamere che reputo straordinario e che ho saputo apprezzare in ogni occasione. E sì, ho fatto fatica a trovare difetti e come tradizione probabilmente migliorerà ancora con qualche aggiornamento.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy