Home Recensioni Recensione Samsung NC210 - Software e conclusioni

Recensione Samsung NC210 - Software e conclusioni

Samsung NC210, recensioneIn prova il netbook Samsung NC210, ultima proposta della Casa coreana nel settore degli ultraportatili a basso prezzo, con processore Intel Atom N550 dual-core e audio HD Premium SRS Sound.

Software e sistema operativo

Samsung NC210 viene fornito con Windows 7 Starter (32 bit) preinstallato: una soluzione soddisfacente per i netbook, tenuto conto del fatto che le istruzioni a 64 bit, pur gestibili dal processore Atom, non vengono sfruttate su un sistema che ha un limite massimo di RAM di 2 GB.

Merita di essere ricordata ancora una volta l'impagabile presenza di un DVD di ripristino: un’utilità che, appaiata alla Samsung Recovery Solution (già descritta per lo NF210), consente, anche nel caso dei peggiori crash, di ripristinare rapidamente e semplicemente la funzionalità della macchina – a patto di avere un lettore DVD esterno a disposizione.

Il sistema di riavvio Fast-Start, ora standard sui netbook Samsung, consente la ripresa dalla sospensione in soli 3 secondi – molto utile per chi conta di usare il computer anche muovendosi velocemente tra treni, taxi e mezzi pubblici. Sono apprezzabili anche Easy Content Share e Samsung Phone Share, due utilità della tecnologia Samsung Allshare, che inserisce il netbook all’interno del sistema DLNA (Digital Living Network Alliance), composto da vari apparati quali fotocamere, TV e cellulari in grado di interfacciarsi e di scambiare dati e condivisioni in modo semplice e intuitivo.

Conclusioni

Nelle nostre sessioni di test, Samsung NC210 si è dimostrato una macchina valida, ben disegnata e piacevole da usare, in cui l’estrema compattezza del design porta con sé tanti vantaggi al costo di pochi compromessi. Dal punto di vista estetico, il design non è innovativo e particolare come quello del Samsung NF210, ma comunque gradevole e moderno. Il ritorno ai canoni tradizionali verrà sicuramente gradito dal pubblico italiano, poco incline alle novità.

Il netbook della Casa coreana è sicuramente adatto all’utilizzo in mobilità, grazie al basso peso, a un’autonomia decisamente sopra la media (8 ore), ad uno schermo che non teme riflessi e luce diretta e al sistema Fast Start di ripristino dalla sospensione. Il processore Intel Atom Dual Core N550 conferma le sue qualità, sia dal punto di vista delle prestazioni che dal punto di vista dei consumi.

L'accessibilità interna è limitata al solo vano della memoria; per qualsiasi altro intervento di upgrade o di manutenzione sarà necessario smontare il portatile.

Fondo del netbook Samsung NC210

Non convince completamente la bassa risoluzione nativa dello schermo: 1024 x 600 pixel sono veramente poco per gli standard attuali, e potrebbero dare dei problemi con la navigazione su alcuni siti in cui la grafica costituisce un elemento fondamentale. Anche la dotazione di interfacce è veramente minimale e manca la connettività 3G integrata, pur se rimpiazzata in modo intelligente ed economico dal tool Samsung Phone Share.

Samsung NC210 è diffuso su tutti i canali di vendita, con un prezzo che si aggira intorno ai 350 €. Si tratta di un prezzo decisamente interessante per una macchina destinata soprattutto a svolgere il ruolo di secondo PC in contesto domestico, small office-home office o per professionisti che hanno alte richieste di mobilità e di facile interoperabilità tra più sistemi informatici, condividendo dati in semplicità e velocità.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy