Qualcomm Snapdragon 8c e Snapdragon 7c per Connected-PC più economiciCon Qualcomm Snapdragon 8c e Snapdragon 7c, l'azienda di San Diego espande il portfolio di piattaforme mobile per Always Connected-PC, mettendo piede anche nella fascia entry e mainstream. Specifiche tecniche.

Probabilmente l'obiettivo di Microsoft era quello di cambiare il mondo del mobile computing, portando Windows 10 su un'architettura completamente nuova, ma qualcosa non ha funzionato tanto che - a tre anni esatti dal lancio del primo Connected PC - la categoria stenta ancora a decollare. La prima generazione basata su Qualcomm Snapdragon 835 aveva prestazioni poco brillanti, ma i modelli con Qualcomm Snapdragon 850 arrivati più recentemente hanno convinto i tester, anche se il loro punto di forza resta sempre l'autonomia (e non la potenza). E non può essere diversamente visto che si tratta di piattaforme mobile per smartphone.

Qualcomm Snapdragon 8c e Snapdragon 7c

Negli ultimi tempi, però, Qualcomm ha lavorato allo sviluppo di processori per PC che potessero bilanciare consumi energetici, prestazioni e connettività. Così all'inizio dell'anno è stato prestato il SoC octa-core Snapdragon 8cx da 7W che - stando a quanto comunicato dall'azienda di San Diego - dovrebbe poter competere con chip Intel Core U-Series da 15W. Al momento non sono disponibili benchmark a conferma, perché non esiste ancora alcun notebook in commercio con questo processore, fatta eccezione per il Samsung Galaxy Book S (letteralmente scomparso) ed il Surface Pro X che integra una versione modificata del chip e chiamata Microsoft SQ1.

In occasione dell’annuale Snapdragon Technology Summit alle Huawei, Qualcomm completa la gamma, presentando due nuove piattaforme meno potenti destinate a Always Connected-PC più economici: Qualcomm Snapdragon 8c e Snapdragon 7c. Questi due SoC si aggiungono allo Snapdragon 8cx, portando una connettività cellulare ultra veloce a PC notebook di fascia premium, mainstream ed entry-level. Il portfolio è disponibile in diverse fasce di prezzo, consentendo ai partner di progettare PC always on, always connected adatti a un ampio segmento di consumatori.

Reference design con Qualcomm Snapdragon 8c Reference design con Qualcomm Snapdragon 8c

Qualcomm Snapdragon 8c è un processore octa-core Kryo 490, con grafica Adreno 675 e modem LTE Snapdragon X24 capace di supportare velocità di download massime fino a 2 Gbps. Può anche essere accoppiato con un modem Snapdragon X55 per la connettività 5G. E stando a quanto dichiarato da Qualcomm, il processore potrà gestire la riproduzione di video HDR 4K a 120fps e supportare l'acquisizione di video HDR 4K a 30fps. Dunque non sarà potente quanto lo Snapdragon 8cx, ma garantirà un aumento delle prestazioni fino al 30% rispetto al chip Snapdragon 850 che alimenta la seconda generazione di Connected PC.

Qualcomm Snapdragon 7c è un chip entry-level con otto core Kryo 468, grafica Adreno 618, supporto per riproduzione 4K HDR a 30fps e modem Snapdragon X15 LTE con velocità di download massima di 800 Mbps.

Reference design con Qualcomm Snapdragon 7c Reference design con Qualcomm Snapdragon 7c

Entrambi i chip sono progettati per PC sottili, leggeri e fanless (senza ventole). Qualcomm è attento a utilizzare la parola "PC" in tutti i suoi materiali di stampa piuttosto che notebook, tablet o computer desktop perché (teoricamente) questi processori potrebbero essere utilizzati in qualsiasi tipo di terminale anche se i reference design presentati dall'azienda mostrano solo computer portatili.

Reference Design con Qualcomm Snapdragon 8cx Enterprise Edition Reference Design con Qualcomm Snapdragon 8cx Enterprise Edition

E tra questi c'è anche un nuovo prototipo per la piattaforma Snapdragon 8cx Enterprise Edition che offre un software di sicurezza connesso e supporto a PC secured-core per le aziende moderne che vogliono offrire ai propri dipendenti soluzioni per lavorare in mobilità senza compromessi.

Commenti