Home News Asus Eee Pad Transformer Prime con Android 4, prima recensione

Asus Eee Pad Transformer Prime con Android 4, prima recensione

Asus Eee Pad Transformer Prime con Android 4, prima recensioneEee Pad Transformer Prime di Asus è indubbiamente uno dei tablet più interessanti del momento. Dopo le prime impressioni e i benchmark parziali, arriva oggi una recensione completa. Vediamo qual è il verdetto.

Asus Eee Pad Transformer Prime è in commercio ufficialmente da qualche ora nei 200 Asus Point d'Italia a 599 euro, ma in realtà si parla del tablet Asus da oltre tre mesi. Prima del lancio italiano, l'azienda taiwanese ha dovuto rispondere (rilasciando delle patch) ad alcune lamentele degli utenti relative alla cattiva ricezione del WiFi, del ricevitore GPS integrato e dell'autonomia del device che, a detta di molti, non raggiungerebbe i livelli dichiarati dal produttore.

Asus Eee Pad Transformer Prime è stato venduto in USA e in Cina con sistema operativo Android 3.2 Honeycomb (con la promessa di un aggiornamento ad Android ICS a breve), mentre in Italia (e nel resto d'Europa) il tablet trasformista di Asus integra già Android 4.0. Ed è proprio su questo esemplare che i ragazzi di Androidworld.it hanno realizzato un'accurata recensione, svelandoci i punti di forza, le performance e le funzionalità del tablet in ambiti diversi.

Asus Eee Pad Transformer Prime

I commenti generali sembrano piuttosto positivi soprattutto sulla velocità del tablet durante l’ordinario uso. I vari test hanno coinvolto diversi componenti e funzionalità della tavoletta digitale. Una delle prove più interessanti ha riguardato proprio il GPS (su cui però abbiamo preparato un approfondimento dedicato, che pubblicheremo presto). Sebbene il ricevitore sia praticamente inutilizzabile al coperto, all’esterno la ricerca dei satelliti è apparsa sufficientemente veloce anche se non brillante.

Sono stati riprodotti anche numerosi videogiochi, capaci di sfruttare a dovere il SoC Tegra 3 di Nvidia che si è dimostrato all’altezza della situazione, riuscendo a garantire prestazioni assolutamente soddisfacenti. Unity 3D, Unreal Engine 3 e Chidori Engine sembrano essere perfetti con Tegra 3. Tra i titoli provati, Glow Ball, Bladeslinger, Shadowgun THD e altri, tutti ugualmente entusiasmanti. Utilizzando l’uscita HDMI per collegare Transformer Prime ad un televisore esterno, i risultati sono stati particolarmente buoni. Anche in questo caso, il processore di casa Nvidia, spinge il tablet in maniera decisa e offre una potenza decisamente importante.

La recensione è proseguita puntando dritto sull’aspetto video e fotografico. Sono stati effettuati alcuni scatti con la fotocamera da 8 Megapixel dotata di flash e sono stati girati due video in full HD a 1080p. Benché le foto non siano perfette, la qualità generale è sicuramente alta al punto da essere definite "le migliori mai scattate da un tablet Android". Anche i video possono essere considerati eccellenti. Pur trattandosi di un tablet, Eee Pad Transformer Prime riesce a garantire una qualità decisamente convincente su questo fronte.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy