Nonostante il display da 6.22 pollici, Redmi 8 è tutto sommato maneggevole grazie alle ridotte cornici su tre lati; solo il mento è un po' più pronunciato seppur nascosto in parte dalla scritta Redmi. Nell'area superiore troviamo il notch a goccia centrale che include la fotocamera frontale, mentre la capsula auricolare ed il sensore di prossimità sono posizionati poco sopra, incastrati tra schermo e cornice. Manca purtroppo un LED di notifica, che possa fornire informazioni su chiamate/messaggi non letti, aggiornamenti e batteria scarica.

Nella cornice superiore inoltre troviamo il secondo microfono e il sensore ad infrarossi, con il quale eventualmente possiamo comandare la TV di casa, utilizzando il telefono come un telecomando, mentre nella parte inferiore prendono posto lo speaker mono discretamente potente, il jack audio da 3.5 mm per le cuffie e la porta USB Type-C per la ricarica.

Xiaomi Redmi 8

Il retro invece ha un gradevolissimo effetto lucido che ricorda il vetro, ma che in realtà è in policarbonato, un materiale tutto sommato resistente che ha permesso agli ingegneri di contenere il peso (circa 190 grammi) ed anche il prezzo, nonostante la generosa batteria da 5000 mAh. Il nostro modello in prova ha colorazione Sapphire Blue, ma Xiaomi propone il Redmi 8 anche nelle colorazioni Ruby Red e Onyx Black.

Abbiamo trovato molto gradevole la scocca, perché presenta una buona simmetria con una fascia nera centrale che ingloba - oltre al brand Redmi - anche il sensore di impronte con anello in acciaio inossidabile per il riconoscimento della posizione e le due fotocamere. Abbiamo apprezzato che queste ultime non siano sporgenti, perché è eventualmente più comodo da utilizzare senza una cover. Poco sopra abbiamo invece il singolo Flash LED.

Xiaomi Redmi 8Xiaomi Redmi 8

I bordi sono ben stondati per facilitare la presa e rendere più comodo maneggiare lo smartphone. Non mancano sul fianco sinistro il bilanciere per il volume e il tasto accensione mentre sul bordo destro c'è solo il carrellino delle SIM, che a sorpresa non è ibrido e può ospitare due schede SIM più una scheda di memoria per espansione. Quindi potrete avere due numeri telefonici attivi contemporaneamente e anche uno spazio extra (fino a 512GB supportati) per l'archiviazione.

Il display è uno dei migliori visti in smartphone sotto i 150 euro. E diciamo questo nonostante sia un LCD da 6.22 pollici (1520 × 720 pixel) in 19:9 con densità di 270PPI, quindi non elevatissima, con vetro Corning Gorilla Glass 5 protettivo e un buon trattamento oleofobico. Inoltre, la luminosità superiore ai 400 nit ne permette un’ottima leggibilità anche sotto la luce del sole, aiutata dal trattamento antiriflesso. I colori comunque sono vividi, i pixel nonostante tutto non si vedono e rimane ottima la tenuta dei toni anche andando a inclinare lo smartphone. Quindi nonostante non sia un display da primo della classe, per la fascia di prezzo dello smartphone, possiamo tranquillamente definirlo sorprendente.

Xiaomi Redmi 8 notch

  • Indietro
  • Avanti

Commenti