Al primo avvio, basta estrarre le cuffie dalla custodia, attivare il Bluetooth sullo smartphone e selezionare PaMu Slide Mini fra i dispositivi disponibili per l'accoppiamento. Da quel momento in poi, la connessione avverrà istantaneamente e in maniera automatica all'estrazione degli auricolari dalla custodia.

Il volume massimo non è dei più elevati ma le cuffie in-ear hanno la peculiarità di coprire piuttosto efficacemente i rumori ambientali e ridurre al minimo la dispersione. Inoltre, manca il sensore di prossimità che rilevi quando mettiamo o togliamo le cuffie dalle orecchie per avviare o interrompere la riproduzione musicale automaticamente. Come afferma il produttore, i microfoni presenti sugli auricolari riescono a sopprimere efficacemente il rumore ambientale durante le telefonate e i miei interlocutori hanno potuto confermare questo aspetto in più di un'occasione.

Pamu Slide Mini Pamu Slide Mini

Durante la riproduzione della musica, l'audio è ottimo, non subisce mai distorsioni e vi permette di sperimentare bassi potenti, medi nitidi e alti vertiginosi senza problemi. Le abbiamo messe alla prova anche nella riproduzione dei filmati su YouTube e rilevato una latenza impercettibile fra audio e video che non fa percepire ritardi fra immagine e suono. Le ottime prestazioni sono dovute in parte alla combinazione di chipset Qualcomm QCC3020 e Bluetooth 5.0 che, oltre a garantire bassi consumi energetici, offrono un'ottima capacità di trasmissione.

I pulsanti touch sono molto reattivi, rilevano sempre il tocco e i loro comandi sono così distribuiti:

  • Avvio/pausa tracce musicali: tap singolo su uno qualsiasi dei due auricolari
  • Assistente vocale: doppio tap sull'auricolare sinistro
  • Traccia successiva: doppio tap sull'auricolare destro
  • Rispondere alla telefonate: tap singolo su uno qualsiasi dei due auricolari
  • Rifiutare le chiamate in arrivo: doppio tap su uno qualsiasi dei due auricolari
  • Ridurre il volume: tap prolungato sull'auricolare sinistro
  • Aumentare il volume: tap prolungato sull'auricolare destro

Ne consegue che, pur potendo utilizzare un solo auricolare per volta, non è possibile sfruttare tutti i comandi touch senza avere entrambe le cuffie alle orecchie. Sul manuale delle istruzioni, troverete anche le "buone pratiche" per indossare le cuffie in maniera ottimale, in modo tale che la posizione dei microfoni non influenzi la qualità delle telefonate.

Pamu Slide Mini

  • Indietro
  • Avanti

Commenti