Home Recensioni Recensione General Mobile GM6d con Android One - Software, batteria e conclusioni

Recensione General Mobile GM6d con Android One - Software, batteria e conclusioni

Recensione di General Mobile GM6d con Android OneLa recensione dello smartphone General Mobile GM6d è anche l'occasione per una prova su strada di Android One, una versione semplice ed essenziale dell'OS mobile di Google che rappresenta la risposta al problema della frammentazione. Ci avranno convinti?

Software

Contrariamente ad altre recensioni, mi prendo il tempo per raccontarvi le differenze software che dovete attendervi su questo GM6. L’esperienza utente è quella pura di Google Android, non ci sono applicazioni preinstallate sullo smartphone, tutto è ridotto all’osso! Nel menù delle impostazioni non ci sono gesture, pulsanti richiamabili a schermo o comandi da poter effettuare a schermo disattivato: la UI è semplice, immediata e concreta.
Unico programma aggiunto è il GM Asistan, applicazione che libererà RAM o memoria, bloccherò le chiamate indesiderate  o vi aiuterà a cancellare i vostri dati in caso di furto.

GM Asistan

La versione software è Android 7.0 e mi ha stupito in negativo che non fosse presente quella 7.1.1, cosa che mi sarei aspettato, ma General Mobile ha deciso di non rilasciarla per garantire una stabilità degna di questo nome.
Niente da riferire se non che al primo avvio ho installato la patch di luglio 2017 e quindi - in parte - la promessa dell’azienda è stata più che mantenuta.

Batteria, temperature e conclusioni

La batteria da 3000mAh estraibile permette di arrivare tranquillamente alle 20 di sera. Cinque ore e mezza di schermo acceso con uso pesante sono normali e se non siete soddisfatti di questi valori potrete dare una rapida ricarica con il suo alimentatore (da 10% al 100% di batteria in un’ora e quaranta minuti) oppure comprare una seconda batteria e alternarla alla prima.

Temperatura sul lato frontaleTemperatura sul retro della scocca

Le temperature si fanno sentire nelle vicinanze della fotocamera. 43-44°C si raggiungono sovente con uso intenso, sebbene in questo periodo ci sia lo zampino della calura estiva che porta la temperatura dell’aria alla soglia dei 40°C. In stagioni più fresche non dubito possa beneficiare di un calo consistente dei gradi.

General Mobile GM6d si fa apprezzare soprattutto per Android One e per il supporto software di 2-3 anni

Sono disponibili attualmente solo on-line (ma prossimamente anche nei negozi fisici) due modelli, uno da 2/16GB e l’altro da 3/32GB, quest'ultimo ad un prezzo di 169€ su Amazon.
Consiglio di acquistare quello con il taglio di memoria più grande, vista la differenza minima di prezzo e il boost prestazionale.
L’azienda sembra possa riuscire a supportare questo smartphone per 24-36 mesi (sotto il profilo software) e, considerate le premesse, penso che General Mobile abbia serie possibilità di farcela anche in Italia. L’unica cosa che non mi convince pienamente è il prezzo di vendita, che avrei posizionato sui 139-159 euro, cifra molto più allettante anche per chi non ha mai sentito nominare il brand.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy