Home News IconBIT: nuova lineup di tablet, smartphone e phablet per l'estate 2013

IconBIT: nuova lineup di tablet, smartphone e phablet per l'estate 2013

Gamma di tablet, smartphone e phablet Iconbit per l'estate 2013IconBIT, azienda russa in rapida espansione anche in Europa, ha presentato la propria lineup di smartphone, phablet e tablet per l'estate 2013. Si tratta di modelli completamente rinnovati rispetto allo scorso anno, seguendo due direttive principali: l'introduzione di display in Alta Definizione, da HD a Retina, e la disponibilità di SoC con processori quad core.

IconBIT, dei cui prodotti ci siamo già occupati di recente, è un'azienda russa da noi ancora poco conosciuta ma che sta emergendo grazie ai propri prodotti caratterizzati da un elevato rapporto tra prezzo e prestazioni. La nuova lineup dell''estate 2013 poi è stata completamente ripensata alla luce di due direttive principali: rendere disponibili su tutti i formati display ad alta risoluzione (rispetto alla diagonale ovviamente) e integrare SoC con processore quad core: a seconda del prodotto infatti troveremo un RockChip RK3188, un AllWinner A31S, un MediaTek MT6589, un Qualcomm SnapDragon 8225Q o anche un Samsung Exynos. Partiamo dagli smartphone.

Lineup di tablet e smartphone Iconbit NetTab

NETTAB MERCURY XL

Il modello più nuovo è il NetTAB Mercury XL, un 4.5 pollici di tipo IPS con risoluzione di 1280 x 720 pixel, che dà come risultato una densità di 326 PPI, protetto da un vetro AGC di fabbricazione nipponica, che dovrebbe essere un analogo del più famoso Corning Gorilla Glass. Il device, dalle linee sobrie e gradevoli, misura 129 x 68 x 8.6 mm e pesa 121 g. Al suo interno troviamo un SoC con processore quad core ARM Cortex A7 da 1.2 GHz e GPU PowerVR SGX544MP, abbinato a 1 GB di RAM e a 4 GB di memoria interna, espandibile tramite schede di memoria microSDHC.

La dotazione è completata da moduli 3G, Bluetooth e WiFi, da una webcam frontale da 2 Mpixel, da una fotocamera posteriore da 8 Mpixel con autofocus e doppio flash LED, capace di catturare anche filmati a 720P e 30 FPS e da una batteria da 1750 mAh. Il sistema operativo è Google Android 4.2, inoltre lo smartphone è anche dotato di due slot per SIM.

PHABLET IconBIT Mercury Q6 e Q7 DA 6.1 E 6.5 POLLICI

Salendo troviamo due nuovi phablet, che qui potete vedere in anteprima nel nostro video, poiché non sono ancora stati nemmeno inseriti a listino sul sito ufficiale. I due device, che assumeranno il nome commerciale di IconBIT Mercury Q6 e Q7, conservano linee simili a quelle dello smartphone, hanno display rispettivamente da 6.1 e 6.5 pollici, il primo con risoluzione HD e il secondo Full HD ed ovviamente hanno caratteristiche hardware simili a quelle del Mercury XL, quindi processori quad core e fotocamere avanzate in grado anche di catturare video ad alta risoluzione. Inoltre, grazie alle loro misure, che ne fanno device stretti, sottili ed allungati, nonostante la diagonale del display è possibile usarli comodamente anche tenendoli con una sola mano ed operando esclusivamente col pollice.

La gamma di phablet Iconbit si aggiorna con nuovi modelli da 6.1 e 6.5 pollici

NETTAB MATRIX DX

Tra i tablet da 7 pollici invece da ricordare è soprattutto il NetTAB Matrix DX, un 7 pollici con scocca in lega di alluminio e schermo IPS da 1280 x 800 pixel, equipaggiato con un processore quad core da 1.3 GHz e GPU Vivante GC1000. Spesso appena 7.5 mm e con un peso di soli 270 g, il Matrix DX ha anche 1 GB di RAM, 8 GB di memoria per lo storage, espandibile, e una batteria da 3000 mAh.

NETTAB SKAT 3G E SKAT RX

Ancora più interessante è il tablet da 7.85 pollici NetTAB Skat, disponibile in versione 3G ed RX, in pratica una sorta di clone dell'iPad mini, è caratterizzato come sempre da una scocca in alluminio satinato, dalle linee simili a quelle dell'iPad originale e disponibile sia in colorazione bianca che nera, da una cornice sottilissima ai lati del display, da uno spessore di 8.6 mm e da un peso di 335 g che ne fanno un device più sottile e leggero dell'originale. Lo schermo è sempre un IPS con risoluzione di 1024 x 768 pixel, mentre il SoC scelto è un quad core ARM Cortex A9 da 1.8 GHz, abbinato a una GPU ARM Mali 400 che, assieme al sistema operativo Android, qui ancora in versione 4.1 Jelly Bean, ne fanno un device adatto anche al gaming.

Iconbit NetTab Skat da 7.85 pollici in bianco e nero

La batteria è da 4000 mAh per la versione WiFi only e da 4200 mAh per quella con modulo 3G. Il device ha anche un'uscita video miniHDMI e una porta microUSB con funzionalità OTG, oltre a uno slot per memorie microSD per espandere la capacità di storage, da 8 o 16 GB. Il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 200/230 dollari.

IconBit NetTab Skat RX o 3G

NETTAB SPACE QUAD RX

Salendo di dimensioni troviamo anche diversi modelli di NetTAB Parus da 8 pollici e NetTAB Thor da 10.1 pollici, il primo con risoluzione di 1024 x 768 pixel e il secondo di 1920 x 1200 pixel, ma l'altro modello più interessante di cui parlare è senz’altro il NetTAB Space Quad RX, un clone dell'iPad originale, cui somiglia per design e soluzioni costruttive, come l'altro.

Lo Space Quad RX misura 242 x 188 x 10 mm con un peso di 648 g ed ha un display IPS da 9.7 pollici con la stessa risoluzione Retina-like di quello Apple, ossia 2048 x 1536 pixel. All'interno ancora una volta è presente un SoC formato da una CPU quad core ARM Cortex A9 da 1.6 GHz e una GPU ARM Mali 400, affiancato da 2 GB di RAM e da 16 GB di memoria interna, sempre espandibile grazie al lettore di schede microSD. Anche in questo caso però troviamo il sistema operativo Google Android ancora in versione 4.1 Jelly Bean.