Home News Torna la console da gioco GPD XD+, con MediaTek MT8176 e 4GB di RAM

Torna la console da gioco GPD XD+, con MediaTek MT8176 e 4GB di RAM

Torna la console da gioco GPD XD+, con MediaTek MT8176 e 4GB di RAMDopo quasi due anni di silenzio, torna la console da gioco portatile GPD con Android: il nuovo modello si chiamerà GPD XD+, avrà un processore MediaTek MT8176, 4GB di RAM ed un modulo Bluetooth perfettamente funzionante.

Sono passati quasi due anni da quando è stata presentata la GPD XD, una console da gioco portatile basata su Android e molto simile esteticamente ad una Nintendo DS, ma da allora non ne abbiamo saputo più nulla. Probabilmente il produttore cinese ha ottenuto più interesse intorno ai suoi dispositivi Windows-based (ricordate GPD Pocket e GPD Win, quest'ultima finita anche in un nostro video hands-on) e ha preferito mettere da parte il progetto con Android, ma sembrerebbe che i piani siano cambiati di nuovo. GPD ha annunciato l'arrivo di una nuova versione della stessa console.

GPD XD+

Si chiama GPD XD+ e, pur avendo un design praticamente identico a quello di prima generazione (almeno confrontandolo con le unità pre-produzione), quest'ultimo modello sarà dotato di un nuovo processore e del doppio della RAM. Ed ora vi spieghiamo perché: il chip previsto nella prima GPD XD è un Rockchip RK3288, ormai introvabile perché non più prodotto da mesi, che verrà sostituito da un SoC MediaTek MT8176 (2 core ARM Cortex-A72 e 4 core Cortex-A53), con grafica PowerVR GX6250 e 4GB di RAM (invece di 2GB).

Stando a quanto annunciato dal produttore, GPD XD+ sarà pronto per le spedizioni all'inizio del 2018.

Potete vedere la nuova console da gioco in anteprima in un video live, a confronto con la prima GPD XD: il tester conferma che il nuovo modello totalizza risultati migliori nei benchmark ed ha una caratteristica essenziale che mancava nella prima console, ovvero un modulo Bluetooth che funziona correttamente. Sottolineiamo inoltre che alcune applicazioni non compatibili sul vecchio modello, girano perfettamente sull'ultima GPD XD+, incluso Dolphin Nintendo GameCube e l'emulatore Wii, che richiede un processore a 64-bit per l'esecuzione.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy