Home News Google ChromeBook: 3G e WiFi con Samsung Exynos 5 (ARM Cortex A15)

Google ChromeBook: 3G e WiFi con Samsung Exynos 5 (ARM Cortex A15)

Google ChromeBook con ARM Cortex A15 e 3GIn due giorni due annunci inaspettati quanto interessanti sono arrivati da Samsung: il colosso coreano infatti ha presentato una nuova generazione di ChromeBook basati sulla più recente piattaforma ARM Cortex A15 ed ha fatto poi sapere che i nuovi portatili potranno avere opzionalmente anche il modulo 3G affianco a quello WiFi. I prezzi per le due versioni sembrano vantaggiosi: 249.99 e 329.99 dollari.

Chrome OS, il sistema operativo pensato da Google per i portatili, non ha incontrato finora il successo che si attendeva fosse il gigante di Mountain View e di conseguenza anche i produttori dei ChromeBook, Acer e Samsung, sono rimasti delusi per le vendite. Per cambiare la percezione di questi due prodotti si sono tentate finora molte vie, ad esempio evolvendo l'OS per dotarlo di alcune funzioni più simili a quelle dei sistemi per desktop, che abbiano cioè un desktop vero e un windows manager, si è pensato di introdurre nuovi processori, dapprima dei Celeron, in un secondo tempo addirittura degli Ivy Bridge di ultima generazione, di recente abbiamo anche dato la notizia di una loro distribuzione a noleggio negli USA, ma nei giorni scorsi forse potrebbe essere arrivata la vera svolta, annunciata da Google.

Samsung Chromebook

L'azienda americana ha infatti annunciato prima la disponibilità di una nuova versione del proprio ChromeBook, che sarà dotata del SoC di ultima generazione ARM Cortex A15 e subito dopo, nella giornata di oggi, ha fatto sapere che vi sarà anche una versione con modulo 3G opzionale. In realtà non si tratta di una novità assoluta, perché rumor circa un eventuale cambio di piattaforma per passare da architetture x86 ad ARM erano già emersi dallo scorso mese di marzo, ma poi se n'erano perse le tracce e non se n'era più parlato, fino ad oggi appunto.ù

Produrre quindi un device di nuovo tipo, con la piattaforma di un tablet high end e un sistema operativo comunque più flessibile rispetto al semplice Android, in un form factor da notebook potrebbe dunque rivelarsi la strategia giusta per rilanciare questi prodotti finora un po' ignorati dal mercato di massa, soprattutto appunto se essi avranno anche una connessione 3G. Dunque il nuovo ChromeBook, già disponibile in preordine negli Stati Uniti, si presenta con un nuovo chassis in ABS con finitura metallica e un display con diagonale di 11.6 pollici e risoluzione HD da 1366 x 768 pixel, una tastiera ad elementi isolati, due porte USB di cui una nel nuovo standard 3.0, un'uscita video digitale HDMI, un jack audio per le cuffie e un lettore di schede SDHC per espandere la memoria.

Sono presenti inoltre anche i moduli WiFi e Bluetooth 3.0, con quello 3G appunto opzionale, mentre nella parte superiore della cornice dello schermo è ospitata una webcam da 0.3 Mpixel, il tutto in un device pesante appena 1.13 Kg. Ma le novità maggiori riguardano come detto la piattaforma, per la quale Samsung ha scelto il proprio nuovo SoC Exynos 5250 dotato di processore dual core ARM Cortex A15 con clock rate di 1.7 GHz, che dovrebbe essere quattro volte più potente dei Cortex A9.

Samsung Chromebook

Il sottosistema grafico invece è rappresentato dalla GPU ARM Mali T608, due volte più veloce della già ottima ARM Mali 400. La RAM, di tipo DDR3L a 800 MHz, ammonta invece a 2 GB, mentre per lo storage è prevista un'unità SSD da soli 16 GB che, oltre ad essere però espandibile tramite microSD, può giovarsi anche dei 100 GB di spazio messi gratuitamente a disposizione per due anni dal servizio Google Drive. L'autonomia della batteria infine è stimata in circa 6 ore e mezza.

La versione WiFi only e quella con modulo 3G aggiuntivo dovrebbero essere effettivamente disponibili dal prossimo lunedì a un prezzo pari rispettivamente a 249.99 dollari e 329.99 dollari, molto competitivo se pensiamo che in passato il costo del ChromeBook con Intel Atom era pari a 449 dollari, offrendo molto meno. In Italia i nuovi Chromebook arriveranno nel 2013 a prezzi ugualmente vantaggiosi.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy