Home News Samsung Exynos 5250 con ARM Cortex A15

Samsung Exynos 5250 con ARM Cortex A15

Samsung Exynos 5250 con ARM Cortex A15Samsung ha annunciato oggi che durante il secondo trimestre del 2012 farà debuttare il nuovo SoC Exynos 5250, il primo ad essere basato sul nuovo core ARM Cortex A15 a 2 GHz, che dovrebbe essere due volte più potente degli attuali Cortex A9.

Non è passato molto da quando il colosso coreano ha presentato i suoi nuovi SoC Samsung Exynos 4212, un dual core con clock rate da 1.5 GHz e la versione quad core dello stesso, Samsung Exynos 4412, entrambi basati su core ARM Cortex A9, proprio come Nvidia Tegra 3. Si trattava quindi di processori non nuovi anche se sicuramente molto performanti. Ora però che il 2011 sta volgendo al termine, Samsung ha rivolto il proprio sguardo a un futuro più lontano, il secondo trimestre del 2012, annunciando che entro quel periodo farà esordire un SoC totalmente nuovo, SoC Samsung Exynos 5250, il primo ad avvantaggiarsi del core ARM Cortex A15.

Si tratta di una CPU prodotta con sistema litografico a 32 nm di tipo HKMG (High-K Metal Gate), un materiale ad elevata costante dielettrica, che permette quindi una dispersione elettrica molto più contenuta rispetto ai materiali tradizionali come il diossido di silicio, garantendo così un più elevato risparmio energetico, una soluzione peraltro già adottata da Intel fin dal 2007. Secondo quanto annunciato il nuovo Cortex A15 a 2 GHz dovrebbe garantire prestazioni due volte superiori rispetto a un Cortex A9 a 1.5 GHz e quattro volte superiori se invece si prende in considerazione la componente grafica, che infatti supporterà anche il 3D stereoscopico e una risoluzione di tipo WQXGA pari a 2560 × 1600 pixel.

Il salto di prestazioni rispetto alle attuali soluzioni sarà quindi molto consistente, tanto che secondo ARM si potrà iniziare a parlare di dispositivi mobile utilizzabili per eseguire anche task da desktop. Tutta questa potenza non sarà comunque destinata agli smartphone quanto ai tablet, che possono contare su batterie più grandi e in grado quindi di garantire un'autonomia accettabile ai device dotati di queste soluzioni. Samsung ritiene che potremmo iniziare a vedere i primi prodotti equipaggiati con questi SoC verso la seconda metà del 2012, ma forse potremo già avere qualche anticipazione interessante al CES di Las Vegas, che si terrà a gennaio 2012.

Samsung Exynos 5250

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy