Home News G-DATA Notebook Security 2008: antivirus, firewall e tanto altro

G-DATA Notebook Security 2008: antivirus, firewall e tanto altro

GDATA Notebook Security suite 2008Abbiamo provato Notebook Security Suite 2008 di GDATA, un set di strumenti specificamente progettati per proteggere i PC portatili da virus e attacchi esterni. Antivirus, spam blocker, firewall, cifratura, controllo parentale, backup in un unico software.

G-DATA Notebook Security 2008 è una suite di sicurezza completa espressamente dedicata ai computer portatili ed alle esigenze del mondo mobile.
Sviluppata dalla compagnia tedesca di information technology security G-DATA Software AG, G-DATA Notebook Security 2008 mette a disposizione dell'utente uno strumento dalla grandissima affidabilità, ideale per gestire ogni aspetto della protezione del proprio computer.

Image

Nonostante si tratti di un software dalle molteplici funzioni, la sua interfaccia è progettata in modo da permettere un accesso rapido ed immediato a tutti gli strumenti ed alla loro gestione. Tra questi troviamo:

  • Antivirus (con funzione guard);
  • Firewall;
  • Meccanismo antispam;
  • Controllo parentale;
  • Filtro web;
  • Servizio per il backup dei dati.

C'è poi una serie di funzionalità minori ma estremamente interessanti, come la “cassaforte” TopSecret.

G-DATA Notebook Security 2008 è compatibile con Windows Vista, Windows XP e Windows 2000 Service Pack 4.

Installazione

La confezione del prodotto contiene, oltre al CD di installazione, uno spesso e dettagliato manuale (doppiato in versione digitale in PDF, presente all'interno del CD) ed un piccolo ma interessante bonus, che fa sicuramente il suo effetto: un lucchetto con cavo interamente d'acciaio, per ancorare il proprio notebook ad un solido supporto durante le pause d'ufficio od anche durante l'utilizzo.

L'installazione da CD è relativamente semplice: Gdata suggerisce all'utente di effettuarla solamente dopo aver sfruttato l'utility BootScan del software, che permette di effettuare una scansione di sicurezza pre-installazione.

Il processo di installazione è chiaro e intuitivo, come testimoniano gli screenshot, e permette all'utente di scegliere tra la classica installazione completa di tutte le componenti (per la quale abbiamo optato), o di personalizzarla, selezionando i moduli da escludere.

Image

Dopo una richiesta di riavvio, G DATA Notebook Security 2008 impiegherà qualche minuto per l'auto-configurazione per poi restituire il controllo del computer all'utente e diventare operativo. Si potrà dunque procedere alla registrazione della propria copia, per poi effettuare un consigliatissimo aggiornamento del motore dell'antivirus e delle varie definizioni ed una prima scansione.

Image

Abbiamo utilizzato per il test una macchina di ultima generazione basata su piattaforma mobile Intel Centrino 2 (per la cronaca, un Asus M50Vm) con una dotazione hardware di fascia alta: in particolare segnaliamo la presenza di un processore Intel Core 2 Duo T9400 da 2.53GHz, 4GB di memoria RAM DDR2 da 800MHz, un hard disk da 500GB e 5400 rpm SATA II, ed il sistema operativo Windows Vista Ultimate 32 bit.


Funzionalità principali

Dopo l'installazione (completa) compariranno sul desktop tre nuove icone: i due collegamenti per il lancio del programma e del servizio TopSecret, e GData Shredder.

Image

Lo Shredder è un interessante “tritacarte” digitale che permette l'eliminazione definitiva dei file dal disco rigido: basta trascinare sull'icona i file o le cartelle che si desidera distruggere (oppure utilizzare la voce “triturare” dal menù contestuale), e dopo una ulteriore conferma i dati non saranno più recuperabili, nemmeno con l'utilizzo di software di recovery.

Una soluzione sicuramente gradita da chi ha bisogno di rendere inutilizzabili dati sensibili senza dover ricorrere a software esterni o, nel peggiore dei casi, ad una formattazione con l'ausilio di data destroyer.

L'icona di Gdata permette invece di lanciare il pannello di controllo del programma (peraltro accessibile anche tramite l'icona presente nella barra delle applicazioni), mentre l'icona TopSecret lancia lo speciale strumento di creazione e gestione della “casseforte”, che esamineremo in seguito.

Il pannello della suite di sicurezza G DATA Notebook Security 2008 è suddiviso in otto differenti sezioni, che esamineremo brevemente: SecurityCenter, Antivirus, Firewall, Anti Spam, Web Filter, Controllo Parentale, Tuner, Backup.

SecurityCenter

Image

Il pannello SecurityCenter non fa altro che integrare una funzione di monitoraggio generale delle funzioni di  Notebook Security: esso comprende una voce per ogni sottosezione che è possibile espandere per verificare l'attivazione o meno dei vari servizi a disposizione, od altri importanti parametri come lo stato di aggiornamento delle definizioni virali.

AntiVirus

Image

Il fiore all'occhiello di  G DATA Notebook Security 2008 è sicuramente costituito dal suo potentissimo AntiVirus: il “pluripremiato” sistema DoubleScan & Outbreakshield si rivela particolarmente performante ed efficace, nonché facilmente gestibile dall'utente tramite una serie di funzioni intuitive.

Va segnalata l'integrazione della funzione “Cerca Virus” nel menù contestuale, che permette di effettuare una scansione sul file, archivio, cartella o drive sul quale l'utente clicca con il tasto destro del mouse/touchpad. Una “scorciatoia” immancabile a cui la suite di G Data non ha voluto rinunciare.

Nonostante sia possibile scansionare il disco o drive esterni alla ricerca di file infetti, è presente una funzione di scansione in tempo reale regolabile, il “Guardiano”, che si attiva automaticamente ad ogni avvio del computer.

Esistono quattro livelli di protezione disponibili: minima, media, alta e massima.
A seconda del livello scelto, il sistema sarà più o meno protetto, ma anche le risorse richieste al sistema saranno più o meno elevate. Se la macchina sulla quale è installato  G DATA Notebook Security 2008 è datata o poco performante, sarà quindi possibile disporre del Guardiano senza appesantire troppo il sistema; naturalmente per una protezione completa è consigliabile utilizzare la protezione “massima”, che oltre ad utilizzare entrambi i motori antivirus, abilita il controllo su lettura e scrittura di tutti i file ed archivi, e mantiene attiva la funzione di analisi euristica.

Il Guardiano si può comunque disattivare in caso di necessità, ed è possibile impostare fin nei minimi dettagli il suo comportamento.
Il pannello antivirus fornisce all'utente tutti gli strumenti necessari per personalizzare la protezione del proprio computer: si potranno quindi pianificare scansioni ed aggiornamenti,  regolare, così come per il Guardiano, il comportamento delle scansioni (priorità, archivi, etc.), verificare lo stato dell'area quarantena, gestire le eccezioni e così via.

Per la prevenzione delle minacce provenienti dalle e-mail ci si affida all'interessante strumento “OutbreakShield”, che è capace di scandagliare Internet alla ricerca di concentrazioni sospette e garantisce una protezione intelligente tramite un database particolare, anche se le definizioni del virus non sono ancora state aggiornate.
Per finire segnaliamo la presenza di un “dizionario dei virus” e della guida in linea.


Firewall

Image

G DATA Notebook Security 2008 dispone di un Firewall integrato ad “apprendimento”: ogni richiesta di accesso dalla rete viene rilevata e sottoposta all'approvazione dell'utente. In questo modo, dopo una serie di decisioni iniziali che verranno registrate, il firewall sarà in grado di riconoscere le richieste da soddisfare in automatico da quelle ancora sconosciute.

Anche il firewall dispone di una schermata di personalizzazione ed impostazione intuitiva ma approfondita, che permette di regolare la potenza della protezione, la gestione di regole, delle applicazioni e delle reti disponibili. Per la massima integrazione nel sistema sono presenti alcune speciali funzioni, come il pilota automatico, che garantisce ad esempio la non interruzione di una esperienza multimediale come la visione di un film o l'esecuzione di un videogioco.

In caso di sospetto attacco è presente il pulsante “Arresto di emergenza”: premendolo si  ottiene la completa separazione dalla rete. Ideale per le situazioni di panico nel quale l'utente è indeciso sul da farsi e rischia di compiere atti di cui si potrebbe pentire.

AntiSpam

Image

Per la spinosa questione e-mail G DATA Notebook Security 2008 offre uno strumento potente e completo, che va ben oltre il semplice filtro antispam: sono infatti disponibili un gran numero di opzioni per gestire gli script HTML, gli allegati, il mittente e la lista nera ma anche filtri avanzati come il filtro lingua, il filtro contenuti, e quello per le parole chiave.

Come abbiamo già detto in precedenza, Notebook security integra anche lo strumento “OutbreakShield”; la lettura della posta all'interno della propria casella e-mail potrà finalmente diventare una attività tranquilla e priva di rischi.

WebFilter

Image

G DATA Notebook Security 2008 si occuperà anche della sicurezza durante la navigazione su internet: oltre a proteggere l'utente da contenuti pericolosi o da frodi informatiche. In particolare la suite di sicurezza tedesca vanta una integrazione speciale con i browser Microsoft Internet Explorer e Mozilla Firefox, con i quali è possibile attivare una barra degli strumenti per l'accesso rapido alle varie funzioni previste: FiltroWeb, Blocco delle pagine di Phishing, Blocco dei banner pubblicitari, Blocco dei popup, Blocco di immagini, Blocco JavaScript, Blocco VBScript, ed Elimina Tracce.

“Elimina Tracce” svolge una funzione analoga alle varie funzioni di “privacy” recentemente annunciate per le nuove versioni di alcuni browser, come ad esempio Internet Explorer 8, Firefox 3.1 e Google Chrome; si occupa di eliminare le tracce della navigazione dal computer come i dati temporanei, cookies, cronologia, dati dei moduli, informazioni di connessione, e via discorrendo.


Protezione Minori

Image

Se si utilizza il proprio notebook per lavorare a casa, o se l'uso della macchina è condiviso da più utenti della famiglia, può essere necessario filtrare i contenuti inadatti ai bambini che accedono ad internet. Grazie alla funzione “Protezione Minori” si può evitare di ricorrere alle numerose funzioni online delle decine e decine di siti visitabili, dando il comando delle operazioni alla suite di sicurezza stessa. La funzione test si rivelerà utilissima per verificare se le impostazioni scelte sono ottimali per lo scopo che ci si è prefissi.

L'amministratore del computer potrà inoltre creare una serie di profili per ogni componente della famiglia: se necessario, si potranno addirittura impostare degli orari di accessibilità ad internet per ogni profilo, oppure il numero di ore “concesse” durante ogni giorno della settimana.

Tuner

Image

Il tuner può essere considerato come una sorta di assistente per l'ottimizzazione del sistema e la protezione del computer. Con esso è in pratica possibile impostare e pianificare tutte le operazioni di manutenzione, come ad esempio la deframmentazione del disco, l'eliminazione dei file temporanei, dei collegamenti inutilizzati da troppo tempo, la ricerca di aggiornamenti del sistema operativo e di Office, la pulizia del cestino e del registro, l'eliminazione dei riferimenti a file non validi, la gestione delle più importanti opzioni di gestione dei browser e tanti altri.

Sarà presente inoltre una tabella di “domande” che coadiuvano l'utente per la scelta delle operazioni da effettuare, rendendo l'operazione incredibilmente semplice e chiara.
Dopo aver scelto la combinazione adatta, questa potrà essere salvata in un profilo. E' possibile ripristinare in ogni momento un qualsiasi profilo o le impostazioni di default.

Backup

Image

Congiuntamente all'acquisto del software G DATA Notebook Security 2008 viene fornito all'utente 1GB di spazio online per effettuare il backup dei dati importanti. Il pannello di controllo Backup non si discosta dalla struttura dei precedenti, e garantisce all'utente il massimo controllo e una incredibile immediatezza per effettuare l'operazione, sia in tempo reale che con pianificazione del “job”.

Oltre a poter selezionare manualmente le cartelle ed i file da salvare periodicamente, si potranno attivare alcuni filtri per il salvataggio, ad esempio, di determinati tipi di file (ad esempio musicali).

La destinazione del backup potrà essere naturalmente differente da quella online, e condente l'archiviazione su supporti removibili (penne USB, hard disk esterni, schede SD) o interni (disco secondario). Naturalmente è prevista anche la funzione inversa di ripristino.


Top Secret

Concludiamo parlando della speciale feature Top Secret: per alcuni utenti l'archiviazione dei dati o la sicurezza del computer da attacchi esterni e da virus non è una soluzione sufficiente per garantire l'integrità e la segretezza dei propri dati importanti.

G-DATA Notebook Security 2008 viene incontro ai più esigenti proponendo un sistema di cifratura su disco o supporto esterno dalla sicurezza molto elevata, grazie a sofisticatissimi algoritmi. Tale meccanismo consiste nella creazione di una vera e propria “cassaforte”, nella quale ogni dato inserito verrà cifrato.

Image

Per riaccedere ai propri file si può utilizzare la password, il certificato di sicurezza, oppure la scansione della propria impronta digitale (G DATA Notebook Security 2008 offre un supporto esteso per il Fingerprint, accessorio sempre più utilizzato nei notebook anche a livello consumer).

Image

La creazione della cassaforte è, ancora una volta, immediata. Tramite un wizard l'utente verrà seguito passo passo nel processo, e potrà impostare il proprio spazio privato sull'hard disk in pochi minuti.

Image

Si possono naturalmente creare più cassaforti, che verranno interpretate dal sistema operativo come una vera e propria partizione del disco; tramite il pannello di gestione Top Secret si gestirà l'apertura e chiusura delle casseforti, il loro stato, e le varie opzioni di sicurezza.

Image

Le cassaforti potranno essere scritte su un supporto esterno come un DVD o più DVD per liberare spazio su disco, preservando tuttavia il livello di protezione dei dati.
Si tratta di una funzione originale ma anche molto efficace e comoda, ideale per i professionisti che considerano la sicurezza dei propri dati sensibili e del proprio lavoro un must.

Image


Conclusioni

G DATA Notebook Security 2008 non delude ed offre all'utente una soluzione assolutamente valida e performante per la sicurezza dei notebook aziendali, ma adatta anche ad utenti di tipologia consumer, che potranno beneficiare della flessibilità del programma installando solamente i moduli necessari alle proprie esigenze.

Il livello di protezione è elevatissimo, e le possibilità di configurazione dei parametri di ogni singola funzione è estremamente approfondita, permettendo di soddisfare ogni necessità di sicurezza.

Il pregio di G-DATA Notebook Security 2008 è sicuramente quello di fornire una interfaccia semplice, intuitiva e facilmente utilizzabile anche da utenti non esperti, rendendo il controllo della protezione del proprio computer immediato e comprensibile, e con l'aggiunta di alcune “chicche” come lo spazio online di backup incluso nel prezzo, il data shredder e la speciale funzione Top Secret per proteggere i dati più importanti.

Una protezione così completa e penetrante ha, ovviamente, un rovescio della medaglia: come è possibile notare dagli screenshot, l'impiego di risorse del software (impostazioni di default) non è sicuramente irrilevante, specialmente se si decide di installare il programma completo di tutti i suoi moduli.

Image

Se un notebook di ultima generazione come quello della prova è in grado di sostenere senza alcun problema il peso del software, bisogna purtroppo osservare che le postazioni più datate potrebbero non sono adatte alla corposa suite di sicurezza tedesca, che minerebbe eccessivamente le prestazioni del sistema.

Le funzioni di tuning e la duttilità di GDATA Notebook Security 2008 permettono ad ogni modo di minimizzare l'ingerenza, anche se è consigliabile una quantità di memoria uguale o superiore ad 1GB per non soffrire troppo la presenza dei processi del programma.

Alcuni utenti potrebbero trovare  G DATA Notebook Security 2008 un poco fastidioso ed invadente, a causa della continua comparsa (la cui frequenza dipende dal tipo di postazione) di messaggi di notifica o di approvazione. I professionisti dovrebbero tuttavia essere abituati a pagare un piccolo prezzo per la sicurezza del proprio lavoro, e non dovrebbero patire le “troppe attenzioni”.

Pro

  • Soluzione completa, flessibile e configurabile sotto ogni aspetto: affidabile
  • Facilità d'uso ed immediatezza estrema con tanto di guida e suggerimenti per la protezione
  • Interfaccia grafica accattivante e nel contempo di gran comprensione
  • Potente motore Antivirus DoubleScan e OutbreakShield
  • Data Shredder, Top Secret, 1GB di spazio online per il Backup
  • Catena con lucchetto in acciaio

Contro

  • Software troppo avido di risorse, sconsigliato per notebook obsoleti o dalla potenza di calcolo sotto la media
  • In alcuni casi troppo invadente
  • Tenere il “Trituratore” fuori dalla portata dei bambini

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy