Home News Tablet Qualcomm con Windows 8 RT

Tablet Qualcomm con Windows 8 RT

Tablet Qualcomm con Windows 8Qualcomm ha mostrato un reference design di tablet basato sui propri nuovi SoC Snapdragon S4 Plus e dotato di sistema operativo Windows 8 RT.

Anche se non nella stessa misura delle controparti x86 based, al Computex si sono visti comunque diversi esemplari di tablet ARM-based, che saranno dotati della versione ad hoc di Windows 8 per queste piattaforme, ossia Windows RT. In particolare tre dei più importanti produttori di SoC ARM based, Nvidia, Texas Instruments e Qualcomm, erano tutti presenti con proprie soluzioni. Il Green Team in particolare può vantare già l'integrazione in un prodotto finito, Asus Tablet 600 che, come ha dichiarato Rene Haas di Nvidia, non fa uso del classico Tegra 3 visto fino ad ora nei tablet Android-based ma di una sua versione ottimizzata per lavorare al meglio col futuro sistema operativo di Redmond.

La prima immagine del tablet Qualcomm con sistema operativo Windows 8 RT

Texas Instruments invece come sappiamo ha mostrato due reference design, che sono apparsi però ancora poco ottimizzati, anche se il portavoce dell'azienda statunitense ha confermato che tutto sarà pronto in tempo per il debutto dell'OS Microsoft. Inoltre, a quanto pare, anche i due ibridi Toshiba visti sempre al Computex, faranno uso di SoC TI. E non poteva certo mancare Qualcomm stata tra le aziende protagoniste in questo settore, non solo presentando le nuove famiglie di System on a Chip Snapdragon S4 destinate a smartphone, tablet, smart TV e persino notebook, ma anche mostrando un proprio reference design di tablet, sempre equipaggiato con Windows RT.

Il device fa uso del SoC Snapdragon S4 Plus APQ8060a, la versione senza modem del modello MSM8960, entrambi basati su due core ARM Cortex A15 di nuova generazione, con clock rate di 1.5 GHz e sottosistema grafico integrato Adreno 225. A differenza dei due reference mostrati dal concorrente Texas Instruments, però Qualcomm sembra ben più avanti per quanto riguarda l'ottimizzazione e il sistema è parso fluido e reattivo. L'azienda inoltre ha dichiarato che le prestazioni nella versione finale saranno ancora migliori e che ci saranno diversi prodotti inediti con Windows RT e i SoC Snapdragon, anche se non presenti alla fiera di Taipei (almeno pubblicamente).

Qualcomm e Windows 8, connubio possibile

Insomma sembra che per questo autunno, quando il sistema operativo Microsoft Windows 8 giungerà sul mercato, dovrebbero esserci molte proposte ARM-based ad affiancare i modelli di tablet dotati invece di processori x86. Inizialmente si era temuto che l'eliminazione del desktop da questa versione dell'OS avrebbe inficiato la sua concorrenzialità, rendendolo piuttosto limitato, ma l'annuncio della disponibilità di una versione della suite Office per l'interfaccia Metro UI ne ha poi risollevato le sorti. Se quindi i tablet ARM-based avranno prezzi concorrenziali rispetto a quelli più potenti con processori Intel o AMD sapranno certamente ritagliarsi una propria nicchia di mercato.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy