Home News Tablet Intel Medfield: prime foto del prototipo

Tablet Intel Medfield: prime foto del prototipo

Tablet Intel Medfield: prime foto del prototipoLe foto del reference tablet di Intel basato sul nuovo processore Atom Medfield a 32 nm hanno fatto la loro comparsa in questi giorni in Rete. Secondo una fonte anonima la qualità costruttiva non sarebbe niente male, così come le prestazioni multimediali.

Spesso chi produce chip fa realizzare da terzi anche dei prototipi di dispositivi che saranno poi equipaggiati con le proprie soluzioni, per mostrare le potenzialità computazionali e di integrazione del proprio prodotto. In questo caso si parla più correttamente di reference design, al fine di distribuire agli sviluppatori interessati un'anteprima a basso costo, tramite la quale saggiare le capacità e le possibilità della futura soluzione o per iniziare a sviluppare software compatibile.

Tablet intel Medfield

Il tablet dotato di Intel Atom Medfield le cui foto sono circolate nei giorni scorsi nel web rientrano nella prima categoria. Già presente all'ultimo Intel Developer Forum, dove però era protetto da una bacheca trasparente e guardato a vista, questo reference design serve per mostrare ai produttori tutte le potenzialità di un tablet di nuova generazione basato sul nuovo nato di casa Intel ed espressamente destinato a questo fruttuoso segmento del mercato, che fa tanta gola all'azienda di Santa Clara.

Dopo il suo ingresso in questo segmento dominato solitamente da soluzioni RISC e non x86 anche un colosso industriale come Intel deve infatti convincere i partner di avere per le mani un prodotto valido almeno quanto quelli della concorrenza. In particolare Intel voleva dimostrare con questo tablet di far già girare senza problemi una versione del sistema operativo Google Android ottimizzata per architetture x86 e che il proprio processore dissipa talmente poco da non necessitare di grandi apparati di raffredamento, ma anzi di poter facilmente essere integrato all'interno di uno chassis ultrasottile, come si vede chiaramente dalle foto.

Intel Medfield tablet

Al momento i dettagli disponibili sono pochi, tuttavia, da un post anonimo apparso su Android Community, le prime impressioni sarebbero largamente positive: la qualità costruttiva generale sembrerebbe infatti elevata, mentre spessore e peso sarebbero contenuti. Il display avrebbe una diagonale di 10.1 pollici, il sistema operativo al momento sarebbe Android 3.2 Honeycomb e il modello di Atom Medfield un dual core con clock di 1.6 GHz.

Infine parrebbe che Medfield sia dotato di un sottosistema video particolarmente performante, che da alcuni test risulterebbe più potente di quello di Nvidia Tegra 2 e persino di quello del dual core Qualcomm S3 da 1.5 GHz. Insomma, come già detto altre volte le premesse di questi nuovi Intel Atom sembrerebbero buone, ma a Santa Clara per affermarsi in questo contesto dovranno superare la concorrenza assai agguerrita di produttori come ARM, che al momento sembra essere molto più avanti grazie al suo porgetto Cortex A15. Vedremo dunque chi la spunterà alla fine.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy