Home News Smartphone e tablet Intel Medfield con Android dal 2012

Smartphone e tablet Intel Medfield con Android dal 2012

IDF 2011: supporto a smartphone e tablet Intel Medfield da AndroidDal 2012 Google ed Intel assicureranno il pieno supporto di Android per gli smartphone ed i tablet Medfield. Mostrati i primi prototipi ad IDF 2011.

L'apertura di Intel ad Android (e viceversa) era già evidente da giugno, quando il chipmaker californiano aveva mostrato i primi frutti del progetto denominato "Green Ridge", indirizzato ad assicurare il pieno supporto di Android e Meego su tablet e netbook Intel-based. Ma in pochi si aspettavano oggi di vedere Andy Rubin, cofondatore di Android, sul palco dell'IDF 2011 al fianco di Paul Otellini.

Smartphone Intel Medfield con Android

I due hanno annunciato insieme uno storico accordo che dovrebbe assicurare nelle prossime release di Android il pieno supporto per i processori a bassissimo voltaggio Intel Atom, a partire da quelli di quarta generazione, nome in codice Medfield.
Come esempi di questa partnership sono stati mostrati due prototipi di dispositivi Atom Medfield, uno smartphone ed un tablet, equipaggiati con OS Android.

Intel Compute Continuum

I due device rientrerebbero in un più ampio programma di Intel, chiamato Computing Continuum, che vorrebbe garantire un'esperienza d'uso appagante indipendentemente dall'apparecchio che si sta usando, sia esso uno smartphone, un laptop o un tablet. Possibili esempi di questa continuità sono la possibilità di ricevere notifiche deli SMS tramite Teleport Extender, la condivisione di foto e video tramite Intel Pair and Share, la visualizzazione di tutte le informazioni utili su un PC all-in-one sul cosiddetto "family wall".

Tablet Intel Medfield con Android

Spessore del tablet Intel con Android OS

Lo smartphone è stato identificato come un esemplare di Aava Mobile, già più volte esibito alla stampa nel corso di meeting e fiere, anche se equipaggiato con OS Android 2.3 Gingerbread. Più misterioso invece il tablet, del quale non sono stati rilasciati dettagli. L'unica caratteristica al momento nota è che il tablet dovrebbe disporre di chip NFC integrato, proponendosi quindi come il primo tablet Android in grado di sfruttare i servizi su connessione Near field communication.

NFC sul tablet Android di Intel

Cover decorata del tablet Medfield

Via Carrypad, NBN.com

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy