Home News Intel Green Ridge: Android e Meego sui tablet Oak Trail

Intel Green Ridge: Android e Meego sui tablet Oak Trail

Intel Green Ridge: Android e Meego sui tablet Oak TrailIntel Green Ridge è un progetto del chipmaker di Santa Clara che ha l'obiettivo di migliorare l'ottimizzazione di Android e Meego sui tablet Oak Trail, per consentire ai produttori di arrivare sul mercato in tempi rapidi con tablet equipaggiati con sistemi operativi stabili.

Google Android è, al momento, il sistema operativo più diffuso sui tablet di nuova generazione, dominandone il mercato e costituendone quindi la piattaforma software di riferimento. Pertanto, chiunque sviluppi hardware e voglia conquistare fette importanti di mercato nel segmento dei tablet sa che deve sfornare prodotti compatibili con questo sistema operativo. È particolarmente sensibile a questo argomento Intel, che sta per rilasciare sul mercato la piattaforma Oak Trail, progettata espressamente per l'impiego in simili device.

Intel Green Ridge

Intel Green Ridge MeeGo UX10

I processori Intel Atom Z6xx che ne fanno parte, basati su core Lincroft, porteranno diverse novità, tra cui il contenimento del TDP in soli 3 W contro i 5.5 W attuali e soprattutto l'integrazione di un nuovo processore grafico integrato, chiamato Intel GMA 600 e basato su core PowerVX, che dovrebbe finalmente essere in grado di offrire pieno supporto al decoding hardware dei formati video compressi in Full HD. Tuttavia Intel sa che, se vuole ritagliarsi un posto di primo piano in questo affollato e agguerrito settore merceologico, deve estendere il supporto anche a Google Android.

Intel Green Ridge, concept

Intel Green Ridge Marco Polo 2

A questo scopo, Intel ha varato il progetto "Green Ridge" e ha come obiettivo quello di dare la possibilità ai produttori di tablet di realizzare delle tavolette digitali con piattaforma Intel Oak Trail e sistema operativo Android o Meego (o entrambi), in aggiunta o in alternativa Windows 7.

Intel Green Ridge Carrot

Intel Green Ridge Carrot

Per lavorare su questa integrazione, Intel ha utilizzato come piattaforma di sviluppo hardware i tablet ECS, che al Computex 2011 sono apparsi etichettati come "Meego UX10/UX7" o "Green Ridge" tout court. Marco Polo 2 e Carrot sono invece i nomi dei primi concept Intel destinati a mostrare le potenzialità di quest'accoppiata, i primi veri risultati concreti su questa integrazione hardware/software. Oltre ai concept c'erano comunque anche tre prototipi proposti dai principali produttori ODM, come Foxconn F150, Quanta QXZI e un Compal QAJ00.

concept Quanta QXZI
concept Compal QAJ00

Il Market di Android era assente da queste versioni di OS, anche se Intel ha ovviamente rassicurato tutti affermando che sarà disponibile nella versione finale dei prodotti. Il chipmaker californiano sa che sta affrontando uno snodo decisivo per il proprio futuro e sta cercando di fare le cose al meglio, ma i tempi stringono, visto che le consegne dei primi Oak Trail agli OEM erano previste già per fine maggio e che la maggior parte dei dispositivi che ne faranno uso dovrebbero arrivare sul mercato entro la fine dell'anno.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy