Home News Satellite X200 e Qosmio G40 nel listino Toshiba di Settembre

Satellite X200 e Qosmio G40 nel listino Toshiba di Settembre

ImageUna rapida carrellata sul listino dei notebook di Settembre di Toshiba: parecchie novità, come il Toshiba Qosmio G40, il Satellite X200 e le schede grafiche dedicate sulle serie Satellite A200 e P200, e ancora qualche piccola assenza.

Dopo aver esaminato le novità autunnali del comparto notebook di Asus, HP e Sony, con la pubblicazione dei listini aggiornati o con la diffusione delle prime indiscrezioni, oggi ci occupiamo dell'offerta di computer portatili Toshiba per il mese di Settembre.

Image

Dopo un listino estivo un po' deludente ci aspettavano grosse sorprese dalla multinazionale giapponese, con l'inserimento di alcune serie di computer portatili già distribuite all'estero, ma ancora assenti sul mercato italiano. Possiamo subito anticiparvi che le nostre attese sono state soddisfatte solo in parte, perché sono ancora assenti molti dei prodotti preannunciati.

Ciò che ha contraddistinto l'offerta di notebook Toshiba della scorsa stagione è stata senza dubbio una opinabile convivenza di vecchio e nuovo: erano state introdotte nuove serie di computer portatili, con un design inedito, nelle quali però figuravano, accanto a modelli basati su piattaforma Intel Santa Rosa, alcune versioni ancora equipaggiate con la passata piattaforma Napa. Tuttora, molti di questi modelli sono ancora disponibili, anche se presentano alcune variazioni nelle configurazioni e nei prezzi, come nel caso del Satellite A100-097, Satellite A100-881, Satellite U200-126, Satellite U200-10J e Satellite P200-17D.

Assistiamo innanzitutto all'ingresso nella serie Satellite A200 di due nuovi modelli A200-18O e A200-15V, rispettivamente equipaggiati con processore Intel Core 2 Duo T7100 a 1.8GHz e T7300 a 2.0 GHz, supportati entrambi da 2GB di memoria (e da un modulo Intel Turbo Memory da 1GB solo sul Satellite A200-15V). Dotati entrambi di uno schermo LCD da 15.4" WXGA, si distinguono per la presenza del sottosistema grafico integrato Intel GMA X3100 sul modello A200-18O, e di una scheda grafica ATI Mobility Radeon HD 2600 con 1023MB HyperMemory sul Satellite A200-15V. Il resto della dotazione tecnica è variamente configurato con la presenza di uno storage da 160GB (5400rpm) e da 200GB (4200rpm) e con l'adozione del wireless a/g/n. I prezzi sono di 948,75 euro per il modello più spartano e di 1.123 euro per la verisone più accessoriata.

Come avevamo riferito in una nostra precedente notizia, Toshiba inserisce nel suo ventaglio di notebook anche modelli basati su processori AMD ed è questo il caso dei Satellite A210-139 e Satellite A210-12Y, entrambi dotati di CPU AMD Turion 64 X2 TL-56, supportate da 2GB di memoria. Mentre il primo modello, più economico, è caratterizzato da uno storage da 160GB (a 5400rpm) e da una scheda grafica ATI Mobility Radeon X1200, ilsecondo presenta un hard disk da 200GB (4200rpm) e un chip grafico ATI Mobility Radeon HD 2400. Delude la presenza di wireless a/b/g, mentre stupisce il costo molto contenuto di entrambi, rispettivamente di 782 euro e di 852 euro.

Analoga situazione nella famiglia Satellite P200, che vede l'ingresso dei modelli Satellite P200-185 e Satellite P200-17R, quest'ultimo con un processore Intel Core 2 Duo T7300, due hard disk da 200GB a 4200rpm (per una capienza totale di 400GB) e scheda grafica di serie ATI Mobility Radeon HD 2600. Il modello base invece, con CPU T7100, è dotato di storage da 160GB e chip grafico ATI Mobility Radeon HD 2400. Entrambi sono provvisti di wireless a/g/n e modulo Intel Turbo Memory e i loro prezzi vanno da 1.030 euro a 1.405 euro.

Image

Non è certo una sorpresa, ma è comunque una gradita novità, la famiglia di gamestation Satellite X200, che si presenta con due modelli, Satellite X200-208 e Satellite X200-20W, già noti agli utenti di Notebookitalia per la loro recente comparsa nei maggiori Store italiani. Il modello X200-208 è equipaggiato con processore Intel Core 2 Duo T7300 (contro una CPU T7700 montata sul Satellite X200-20W),  2GB di memoria e da uno storage da 160GB (5400rpm). Dotati entrambi di una scheda grafica Nvidia GeForce 8700M GT e di uno schermo panoramico da 17", nelle risoluzioni di 1440x900 e di 1680x1050, la serie Satellite X200 promette un'esperienza multimediale senza precedenti, con un focus particolare sul mondo del gaming 3D. Con modulo Intel Turbo Memory da 1 GB, i loro costi al pubblico sono rispettivamente di 1.648 euro e di 2.198 euro.

Image

Si aggiunge finalmente anche la possibilità per noi italiani di acquistare uno dei più celebri notebook dedicati all'intrattenimento digitale e multiediale, il Qosmio G40-120, che abbina ad un processore Intel Core 2 Duo T7300, 2GB di memoria+1GB Intel TM e uno storage da 400GB (200+200GB a 4200rpm).

ImageCon un chip grafico di alto livello, Nvidia GeForce 8600M GT e uno schermo LCD da 17" ad una risoluzione di 1920x1200, il Qosmio G40 è venduto a 2.686 euro. Un esordio graditissimo per tutti gli amanti dei portatili ad alte prestazioni, ma resta un po' di rammarico per il mancato ingresso in Italia anche del nuovo Toshiba Qosmio F40, da 15,4 pollici.

È prevista anche la consueta versione "da ufficio" della serie consumer Satellite, caratterizzata dall'aggiunta del suffisso "Pro": i Satellite Pro U200, A200 e S200 si distinguono dal loro equivalente consumer prevalentemente per il sistema operativo preinstallato che, in questo caso, è Windows Vista Business o Windows XP Professional. Tra i tanti modelli proposti da Toshiba segnaliamo i Satellite Pro A200-154 e Satellite Pro A200-15F con scheda grafica ATI Mobility Radeon HD 2600 con 256MB di memoria dedicata e un hard disk da 160GB, il Satellite Pro S200-151 con chip grafico integrato Intel X3100 e sistema operativo Windows XP. I loro costi variano da 1.123 euro a 1.423 euro per quest'ultima versione.

Per quanto riguarda la linea business Tecra, segnaliamo l'introduzione del modelli Tecra A9-51O, da 15.4 pollici, Tecra M9-12Q, Tecra M9-12R, da 14.1 pollici, e Tecra S5-10H, gli ultimi due contraddistinti da una scheda grafica professionale Nvidia Quadro NVS 130M con 128MB di memoria dedicata, contro il chip grafico integrato Intel GMA X3100 impiegato sui rimanenti modelli. Caratterizzati da una dotazione tecnica piuttosto eterogenea, i nuovi modelli Tecra saranno disponibili sia con sistema operativo Windows Vista Businnes che con Windows XP Professional ed i loro costi spazieranno da 1.373 euro a 2.248 euro.

La clientela professionale potrà inoltre contare sui nuovi ultraportatili Portégé R400 e R500: entrambi dotati di un display widescreen da 12" retroilluminato a LED e wireless 802.11 a/g/n, si differenziano perché il primo è un tablet convertibile con modulo UMTS/HSDPA per connettività a banda larga 3G, mentre il secondo è un innovativo ultraportatile dal peso di appena 1Kg. Per quest'ultimo segnaliamo la presenza di un modulo di memoria Flash SSD da 64 GB abbinato ad un processore Intel ULV U7600, che fa lievitare il prezzo fino a 2.723 euro.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy