Home Recensioni Recensione Chuwi Lapbook Air - Prestazioni e test

Recensione Chuwi Lapbook Air - Prestazioni e test

Recensione di Chuwi Lapbook AirChuwi Lapbook Air è un ottimo ultraportatile, con un design sottile, telaio in metallo e alcuni dettagli che finora i produttori cinesi di notebook tendevano a trascurare, come il logo retroilluminato ed il display con cornice sottile. Non pensate però di acquistare un Macbook Air a quel prezzo!

Multimedia e produttività

Questo dispositivo per sua natura non è una macchina votata alla pura e brutale capacità di calcolo, infatti ci troviamo a dover fare i conti con un processore mediocre che in più di un’occasione ha dimostrato tutti i suoi limiti. Gli 8 GB di memoria RAM sono molto comodi in navigazione e permettono di avere un’esperienza finale godibile, ma i peccati di questa CPU si notano in una generale lentezza nella risposta ai comandi e in qualche lag di troppo nell’esecuzione di alcune applicazioni.
La riproduzione di video anche in formato 4K stupisce, ma a patto di non avere a che fare con decodifiche complesse e strutturate. Una classica h264 è supportata, ma non è possibile chiedere nulla da un file HEVC.

Buone le prestazioni multimediali e l'audio nonostante lo speaker indirizzato verso il basso

Sotto il profilo multimediale mi è piaciuto a metà: nella riproduzione di contenuti Netflix, sul lungo periodo, mi ha sempre mostrato dei micro scatti saltuari nella riproduzione. Per carità, un fenomeno che dura un secondo senza avere delle reali ripercussioni sulla fruizione della puntata, ma è un problemino che mi sento di segnalare per chi abbia delle grandi aspettative. Il problema potrebbe essere nel tipo di ricezione Wi-Fi, infatti mi è più volte capitato di avere una diminuzione della ricezione del segnale, segno che qualcosa non fila del tutto liscio sulla Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac.
Sotto il profilo gestionale, questa macchina è una sicurezza: sta dietro ai diversi fogli Office e non perde un colpo, grazie anche alla confortevole tastiera disegnata dall’OEM.

La tastiera del Lapbook Air è provvista di retroilluminazione

La tastiera - che personalmente non mi sembra essere piana ma leggermente flessa in mezzeria - è spaziosa, con un layout inglese (quindi senza accentate) e ha una retroilluminazione non proprio uniforme e poco personalizzabile, infatti abbiamo solo un tipo d’intensità, ma rimane comunque sopra la media della fascia di appartenenza di questo laptop.
Non ho da muovere nessun tipo di critica alla tastiera, che è comoda anche dopo lunghe ore di scrittura e che permette di portare a termine ogni tipo di compito.
Il touchpad, seppure anch’esso molto preciso, ha un click destro e sinistro troppo duro e per questo scomodo a lungo andare. Il dito scorre veloce sulla sua superficie ma incespica nella pressione.

La tastiera ha layout inglese


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy