Home Recensioni Recensione Acer Nitro 5 - Design e schermo

Recensione Acer Nitro 5 - Design e schermo

Recensione di Acer Nitro 5Tutti vorrebbero un notebook Acer Predator ma pochi possono permetterselo. Nessun problema perché gli Acer Nitro 5 sono macchine da gioco potenti e efficaci ad un prezzo alla portata di tutte le tasche. Anche con processori Intel Core i7-8750H 6-core!

Design e schermo

La bellezza di un prodotto è quasi esclusivamente una questione soggettiva. Acer Nitro 5 mi piace perché equilibrato nella colorazione ma con una personalità sportiva. L’implementazione della doppia ventola posteriore è bellissima, come del resto il profilo puntuto e spigoloso.
La finitura del coperchio è attraente, ostenta robustezza ma si scontra con la sua propensione a raccogliere impronte digitali. Fate attenzione ai granelli di polvere, perché con il tempo potrebbero segnare la superficie. Le plastiche impiegate convincono per costruzione e precisione di assemblaggio.

Finitura "brushed-metal" per la cover del Nitro 5

Porte sul lato sinistroPorte sul lato destro

La tastiera è estremamente comoda, confortevole il suo “fit” e morbida la pressione. Il touchpad lo è parimenti, anche se l’attivazione del tasto destro e del sinistro richiede una pressione fin troppo profonda per i miei gusti. Bellissima la cornice che delimita il perimetro della superificie touch. Sono presenti tutti gli swipe di Windows 10.

Dettaglio della tastiera retroilluminata a LED rossi

Lo schermo è un’unità da 15.6 pollici con risoluzione Full HD (1920x1080p) IPS LCD. La riproduzione dei colori mi è piaciuta, ma non consiglierei questo dispositivo a chi debba lavorare nel mondo della grafica o videografia vista la saturazione dei colori marcata. Non mi piace la cornice estremamente doppia attorno allo schermo, qualcosa di più ricercato sono certo si sarebbe potuto fare. La cosa che non posso contestare è che quest’ultima non stona con la sagoma generosa del notebook e proprio per questo la reputo un male minore.

Il display da 15,6" non è del tipo ad alta frequenza

L’angolo di visione è preciso e non altera la percezione dei colori; abbastanza bassa la luminosità finale del pannello, che è facilmente leggibile in interno e quasi al limite della visibilità in esterno.
Nelle fasi più veloci di gioco i colori e la riproduzione sono di livello medio-alto, sebbene la frequenza sia soltanto di 60Hz.

Il sistema operativo è Windows 10 Home con l’aggiunta di software inseriti dall’azienda per la gestione di alcuni aspetti, come ad esempio Acer Care Center, un pannello di controllo, simile a quelli presenti sugli smartphone, per monitorare lo stato di salute della macchina. Mi sento, però, di criticare la presenza di Acer Collection, poco più di una vetrina per i software esterni, quali giochi e applicazioni di terze parti.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy