Acer Chromebook Spin 311 (CP311-3H) è un ultraportatile convertibile con sistema operativo Chrome OS e CPU MediaTek MT8183. Ha display touchscreen da 11.6" HD ed un'autonomia di circa 15 ore. Lo abbiamo provato per alcune settimane ed ecco come si è comportato.


Acer Chromebook Spin 311 (CP311) è un dispositivo convertibile progettato per studio e produttività, grazie ad un comparto hardware discreto che consente di utilizzare contemporaneamente più app, pagine web e documenti e ad una batteria dalla lunga durata. Si tratta del modello più piccolo della famiglia Chromebook Spin e si affida ad un processore MediaTek, con conseguenti vantaggi dal punto di vista della portabilità e del prezzo. In effetti, questo Chromebook può essere conservato in uno zaino o in una borsa di piccole dimensioni e trasportato ovunque. E se si è fortunati, basteranno circa 300 euro per acquistarlo.

Acer Chromebook Spin 311 SP311

La cifra potrebbe far pensare che nell'utilizzo quotidiano ci si debba accontentare di prestazioni mediocri, ma il convertibile Acer sorprenderà anche gli scettici fin dal primo avvio, soprattutto grazie al versatile ed intuitivo sistema operativo Chrome OS. La sua killer feature è sicuramente la lunga autonomia della piccola batteria che vi consente di coprire mediamente 15 ore consecutive. Il piccolo display ha dimensioni ideali per l'utilizzo misto tablet-PC e la sua bassa risoluzione minimizza ulteriormente il consumo energetico. Tramite Google Play Store già preinstallato potrete installare le vostre app preferite ed interagire indifferentemente con touchpad, tastiera o touchscreen.

Il sample che abbiamo testato (modello: CP311-3H-K404) integra un processore MediaTek MT8183, grafica ARM Mali-G72 MP3, 4GB di memoria RAM e 64GB di storage eMMC, più che sufficienti per permettervi di svolgere tranquillamente le più comuni attività quotidiane senza rallentamenti e surriscaldamenti. In questo periodo, agli studenti risulterà molto utile utilizzare Google Hangouts e Google Classroom per rimanere in contatto con i compagni di classe e gli amici o connettersi alle lezioni. Inoltre, è supportato Google Assistant ed è quindi possibile controllare alcune funzionalità tramite i comandi vocali, esattamente come sugli smartphone Android.

Pro

  • Prezzo
  • Peso e dimensioni
  • Sistema operativo leggero
  • Lunga autonomia
  • Audio potente

Contro

  • Spesse cornici del display
  • Bassa risoluzione del display
  • Schermo lucido, troppi riflessi
  • Retroilluminazione della tastiera assente
  • Assenza del lettore di schede SD
0
Saprà stupire anche gli scettici
Design 0/10
Prestazioni 0/10
Prezzo 0/10
Materiali 0/10

  • Indietro
  • Avanti
Google News
Le notizie e le recensioni di Notebook Italia sono anche su Google News. Seguici cliccando sulla stellina

Commenti