Home News Processori Intel Atom a 6 dollari?

Processori Intel Atom a 6 dollari?

ImageSecondo alcune fonti, i processori per la piattaforma Centrino Atom, indirizzati a sistemi netbook, UMPC e MID Intel-based, potrebbero avere un costo di soli 6 dollari per la multinazionale di Santa Clara.

Il panorama dei dispositivi low-cost, che sta registrando un trend in continua crescita, potrebbe essere un'interessante fonte di guadagno per Intel. Grazie al successo dei dispositivi MID, UMPC e netbook, basati in gran parte sulla futura piattaforma Centrino Atom , l'azienda di Santa Clara prevede di vendere consistenti volumi di processori e chipset, ai maggiori produttori mondiali dell'elettronica mobile.

E' stato recentemente svelato che il costo di un processore single core base da 1.6GHz per i produttori di notebook e dispositivi mobile è di 29 dollari, mentre secondo i calcoli pubblicati da TG Daily, il costo di produzione per Intel sarebbe appena 6 dollari per unità. Sottolineamo che un wafer da 300mm di diametro, necessario per produrre 2500 CPU, ha un costo di 15.000-20.000, quindi il ricavo per Intel sarebbe circa 5 volte superiore al suo costo di produzione.

Non sappiamo ancora i costi di produzione e di vendita per processori dal clock più alto, dual core, e le differenze tra Diamondville e Silverthorne , tuttavia si suppone che il margine di guadagno sia proporzionale al modello base. Non sono noti inoltre i dettagli per il chipset Poulsbo ed altre componenti logiche. Il significato è chiaro: se il successo della piattaforma Centrino Atom sarà esteso, tanto da vendere centinaia di milioni di unità nel giro di pochi anni, i guadagni Intel saranno incalcolabili, tanto da superare quelli ottenuti grazie alla rivoluzionaria architettura Intel Core.

C'è da considerare infine che Intel è in procinto di commercializzare i nuovi Classmate, di cui trovate un interessante approfondimento nella recente intervista di Notebook Italia ad Andrea Toigo, Business Solution Specialist di Intel Italia, sfidando i netbook proprio sui costi. 

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy