Home News NEC LaVie L: Intel Haswell e WiFi 802.11ac

NEC LaVie L: Intel Haswell e WiFi 802.11ac

NEC LaVie L: Intel Haswell e WiFi 802.11acNEC annuncia il nuovo notebook LaVie L, che sarà tra i primi ad adottare un processore Intel Haswell di quarta generazione. Tra gli altri dettagli di rilievo la presenza di un display IPS Full HD da 15 pollici, fino a 16 GB di RAM, hard disk da 1 TB affiancato da 32 GB di memoria Flash e modulo wireless WiFi 802.11ac.

Si amplia ulteriormente la famiglia di device NEC LaVie. Così dopo l'ultrabook più sottile al mondo con uno spessore inferiore ai 13 mm, il LaVie X, quello più leggero grazie a un peso di poco superiore agli 800 grammi, il LaVie Z, e l'ultrabook convertibile LaVie Y, arriva anche il LaVie L, un modello forse più convenzionale dal punto di vista estetico e costruttivo ma con una dotazione particolarmente potente e con un modulo WiFi di nuova generazione.

NEC LaVie L

Esteticamente come dicevamo il LaVie L non è forse altrettanto affascinante quanto i suoi predecessori, con linee più convenzionali ed anonime, ma offre comunque alcune particolarità, ad esempio la tastiera resistente alle infiltrazioni di liquidi, il nuovo touchpad con superficie più ampia del 38 % rispetto al passato e il palm rest dal profilo arrotondato per una maggior ergonomia. Il notebook misura 382 × 270 × 33.1 mm, con un peso di circa 3 Kg, che può variare di poco a seconda dell'allestimento. Il LaVie L ha un display da 15.6 pollici di tipo Super Shine View LED-EX2 IPS, con risoluzione di 1920 x 1080 pixel e pannello multitouch. Visto lo spazio disponibile all'interno troveremo anche un allestimento di alto profilo.

NEC infatti sarà tra le prime ad adottare i nuovi processori Intel Core appartenenti alla quarta generazione, conosciuta col nome in codice Intel Haswell, che porterà come sappiamo diversi vantaggi, come minori consumi, maggior potenza di calcolo e un rinnovato sottosistema grafico molto più performante, Iris, che sarà disponibile anche nell'ancor più potente versione Pro. A completare la dotazione troveremo un quantitativo di RAM DDR3 pari a un massimo di 16 GB, un hard disk da 1 TB di capienza, affiancato da ulteriori 32 GB di memoria NAND Flash per velocizzare l'esecuzione del sistema operativo, 4 porte USB 2.0, 1 USB 3.0, lettore di memorie microSD, uscita video digitale HDMI e moduli per la Gigabit Ethernet LAN, Bluetooth 4.0 e soprattutto WiFi 802.11ac, un nuovo standard ancora in via di sviluppo (attualmente siamo al Draft 5.0) che promette di raggiungere una velocità di download fino a 1 Gigabit al secondo su sistemi multistazione e fino a 500 Mbps su single link.

Il modello di punta dovrebbe avere un prezzo per il Giappone di 200.000 yen, pari a circa 1540 euro, mentre la versione con display HD e priva dell'unità SSD aggiuntiva, del modulo Bluetooth 4.0 e con modulo WiFi 802.11n costerà 190.000 yen ossia 1440 euro.  

Via: PC-Watch