Home News Jolla Tablet: foto e video in anteprima italiana

Jolla Tablet: foto e video in anteprima italiana

Jolla Tablet: foto e video in anteprima italianaJolla Tablet ha un display da 7.85 pollici e 2048 x 1536 pixel ed è equipaggiato con la versione 2.0 del sistema operativo Sailfish. All'interno invece troviamo un processore Intel Atom quad-core da 1.8 GHz, affiancato da 2 GB di RAM e da 32 GB di spazio di storage, che può essere aumentato tramite l'uso di schede di memoria. Il prezzo parte da 219 dollari.

Jolla Tablet è finalmente pronto e ce lo illustra Stefano Mosconi, co-fondatore e CTO di Jolla, al MWC 2015. Il tablet "indipendente" è equipaggiato con Sailfish OS e sviluppato da ex-dipendenti Nokia, che hanno lanciato una campagna di crowdfunding su IndieGoGo, ormai conclusa con successo ma ancora attiva.

Si tratta di un ottimo prodotto, soprattutto se si pensa che la versione base da 32 GB ha un prezzo di appena 219 dollari. Jolla Tablet misura 203 x 137 x 8.3 mm con un peso di soli 384 g, ottimo per un tablet da 8 pollici. La scocca in, policarbonato laminato in metallo all'esterno, è particolare e assai gradevole, con i due lati corti fortemente smussati e quelli lunghi invece full flat. Il tablet, che non ha tasti fisici o a sfioramento sullo chassis, offre anche un ampio display IPS multitouch da 7.85 pollici che, con una risoluzione di 2048 x 1536 pixel, ha una densità di 330 PPI, superiore a quella dell'iPad 3. Ospita anche una porta microUSB con funzioni OTG, un lettore di schede di memoria microSD, un jack audio per le cuffie, diversi sensori e i moduli Wi-Fi 802.11n dual band, GPS+GLONASS e Bluetooth 4.0, oltre a due fotocamere, una anteriore da 2 Mpixel e una posteriore da 5 Mpixel.

Jolla Tablet

Jolla Tablet Jolla Tablet

All'interno invece la piattaforma hardware prevede un processore Intel Atom quad-core con clock rate di 1.8 GHz, 2 GB di RAM e 32 o 64 GB di memoria, il tutto supportato da una batteria da 4450 mAh. La caratteristica principale del Jolla Tablet comunque consiste nel sistema operativo Sailfish 2.0, un OS indipendente, basato su Linux e pienamente compatibile con le app Android, che in quest'ultima incarnazione offre un'interfaccia davvero semplice e funzionale al tempo stesso.

Completamente priva di tasti virtuali, essa funziona esclusivamente tramite gesture: un doppio tap ad esempio accende il display, mentre uno swipe da sinistra ci farà accedere direttamente alla schermata ricapitolativa, che raccoglie mail, messaggi, SMS e chiamate ricevute, impegni del calendario, meteo, app più utilizzate e l'accesso agli shortcut di alcuni comandi principali. Uno swipe da destra invece ci porta direttamente alla home view, dove sono visualizzate tutte le applicazioni eventualmente in esecuzione. Con uno swipe dal basso invece accederemo alla lista delle applicazioni, mentre infine uno swipe dall'alto visualizzerà l'elenco dei profili (lavoro, svago, silenzioso etc.). Da ricordare anche che un ulteriore swipe da destra visualizzerà il cosiddetto partner space, vale a dire uno spazio dedicato alle app dei partner, come ad esempio Deezer, Netflix o Spotify.

Jolla Tablet

Jolla Tablet

Sulla pagina di IndieGoGo è sempre possibile contribuire al progetto tramite donazioni, anche se la campagna vera e propria è conclusa. Il Jolla Tablet è disponibile in due versioni, da 32 o 64 GB, con un prezzo pari rispettivamente a 219 e 249 dollari.   

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy