Home News Finalmente Apple MacBook con piattaforma Santa Rosa!

Finalmente Apple MacBook con piattaforma Santa Rosa!

ImageAttesi, preannunciati, rumoreggiati, i nuovi computer portatili Apple MacBook basati su piattaforma Intel Santa Rosa fanno il loro esordio sullo store americano!

Con qualche giorno di scarto rispetto alle previsioni (erano attesi per il 26 Ottobre, giorno di lancio ufficiale del nuovo sistema operativo Mac OS X 10.5 Leopard) i primi Apple MacBook basati su piattaforma Intel Santa Rosa sono apparsi sullo store americano !

Negli ultimi giorni, l'indiscrezione secondo cui un aggiornamento all'ultima piattaforma Intel della serie di notebook consumer della multinazionale di Cupertino fosse ormai prossimo, aveva ricevuto conferma dalla presenza di un set di driver per il sottosistema grafico integrato Intel GMA X3100 fra le cartelle di Leopard. Da qui si era riusciti a dedurre facilmente che i driver fossero destinati ad una nuova generazione di MacBook.

Image

Ed oggi, 1 Novembre 2007, ecco i primi MacBook Santa Rosa! I prezzi e la lineup dei modelli restano invariati rispetto alla versione precedente: si parte da un modello base di colore bianco da 1099$ dotato di unità ottica combo drive e si sale ai 1499$ del modello nero, equipaggiato con hard disk da 160GB a 5400 rpm e masterizzatore DVD DL, passando attraverso i 1299$ del modello intermedio che si distingue dal top di gamma solo per il colore e per un hard disk meno capiente.

La vera novità è lì, nel processore Intel Core 2 Duo basato su architettura Merom, finalmente libero di esprimere tutta la sua potenza grazie al FSB a 800MHz, e nel chipset Intel Mobile GM965 Express, nella versione dotata di sottosistema grafico integrato GMA X3100. Il modello base adotta una CPU Intel Core 2 Duo T7300 da 2.0GHz, mentre i due modelli più accessoriati hanno un processore T7500 da 2.2GHz.

Fra le opzioni BTO (Build To Order) per tutti c'è la possibilità di montare fino a 4GB di RAM DDR2 667MHz e un hard disk da 250GB a 5400rpm. Per chi fosse interessato ad approfondire le caratteristiche tecniche dei nuovi MacBook, rinviamo alla consultazione delle schede tecniche nel nostro database di marche e modelli:

L'aggiornamento dello store italiano di Apple dovrebbe essere imminente. Un'ultima notazione riguarda il desktop SFF (Small Form Factor) Mac Mini: non risulta ancora aver subito modifiche nella sua configurazione hardware, ma il suo update ci sembra scontato dato che condivide la stessa scheda logica del MacBook.

Piccola novità anche per i MacBook Pro, che possono ora essere configurati con un processore Intel Core 2 Duo T7800 da 2.6 GHz. 

 

Commenti (2) 

RSS dei commenti
Se fossero riusciti a usare una scheda video dedicata, come una GeForce 8400M GT, sarebbe stupendo. Ma probabilmente l'accordo con la Intel era questo, X3100.  
0

Galadh

novembre 01, 2007

secondo me la scelta di non mettere un chip dedicato puo' dipendere da due ordini di ragioni:
1) il fattore di forma 13" si adatta poco al gioco o alla grafica
2) il case sottile dei MacBook in policarbonato potrebbe non consentire un innalzamento eccessivo della temperatura interna dei componenti  
0

lex

novembre 01, 2007

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy