Home News Asus Eee Pad Transformer da 7 pollici in sviluppo? PadFone a febbraio!

Asus Eee Pad Transformer da 7 pollici in sviluppo? PadFone a febbraio!

Asus Eee Pad Transformer da 7 pollici in sviluppo? PadFone a febbraio!Asus ha intenzione di lanciare sul mercato diversi nuovi tablet nel corso del prossimo anno. Tra le novità, una versione da 7 pollici di Eee Pad Trasformer. Asus PadFone, invece, sarà lanciato a febbraio.

Non ci sono ancora conferme ufficiali da parte del produttore ma, almeno in base ad alcune indiscrezioni che stanno circolando in Rete, sembrerebbe che Asus abbia intenzione di lanciare, nel corso del prossimo anno, una versione da 7 pollici del tablet Eee Pad Transformer che andrebbe ad affiancare l’attuale modello da 10 pollici che può essere dotato di una docking station per essere utilizzato come un vero netbook. Chiaramente, il form factor da 7 pollici introduce dei vantaggi in termini di dimensioni, peso e facilità di trasporto.

Asus Eee Pad Transformer

D’altro canto, bisognerà vedere eventualmente se la docking station sarà in grado di offrire il giusto comfort a causa delle dimensioni dei tasti naturalmente ridotte. Non è a escludere a questo punto l’ipotesi che Asus abbia progettato la produzione del solo tablet privo di tastiera. Si tratta soltanto di rumor che non hanno trovato, al momento, alcuna conferma ufficiale.

Una notizia interessante riguarda Asus Padfone, un device che combina le potenzialità di uno smartphone Android con display da 4,3 pollici con quelle di un tablet da 10 pollici. Se lo smartphone, per certi versi, rappresenta il cuore del sistema, è vero anche che il display da 10 pollici offre un comfort visivo maggiore soprattutto quando si tratta di navigare sul web o di visualizzare filmati. Abbiamo parlato di Asus Padfone nelle settimane scorse, riportando le indicazioni del produttore che lo vedevano in commercio nel corso del 2012. Digitimes, però, riesce ad essere più preciso e a collocare la data di lancio nel febbraio 2012.

Asus Padfone

PadFone è atteso equipaggiato con la nuova release Android 4.0 Ice Cream Sandwich che introdurrà interessanti feature e renderà l’esperienza d’uso del dispositivo ancora più attraente e funzionale. Se si pensa che Android ICS è stato progettato per essere utilizzato sia su tablet che su smartphone, si intuisce che PadFone beneficerà in modo particolare della sua piattaforma. Non ci sono informazioni ufficiali circa il costo che tale device avrà al momento del lancio. Non è chiaro neanche se sarà possibile acquistare il tablet e lo smartphone separatamente.

Commenti (5) 

RSS dei commenti
imho Asus è garanzia di qualità, potrebbe essere un valore aggiunto importante nella guerra smartphone/tablet  
zeruel

zeruel

novembre 02, 2011

Certamente la qualità Asus è elevata come anche il servizio assistenza è di ottimo livello e questo fa la differenza! Usavo uno smartphone Asus M530W e dopo un anno e mezzo mi ha dato dei problemi di ricarica che hanno risolto in garanzia e dato che la batteria era esausta mi hanno offerto una nuova batteria a 6euro (dato che le batterie sono componenti di usura) e devo dire che ancora oggi fa il suo lavoro, i suoi limiti stanno più nel software.
Tornando all'articolo, il padfone mi incuriosisce molto anche se avrei preferito uno smartphone più piccolo diciamo con schermo da 3pollici in modo da essere veramente comodo da trasportare ed usare come telefono tanto per poi navigare ed altro ci sarebbe il modulo schermo "gigante", dipende sempre dall'hardware che si andrebbe ad usare ed ai costi finali che sarebbero alti dato che si dovrebbe avere uno smartphone di fascia alta a cui si aggiunge lo schermo esterno e visti i prezzi direi che un prezzo sopra gli 800euro sarebbe da aspettarselo.
Il modello 7 pollici seguirebbe la tendenza lanciata da Samsung Archos ect dato che 7 pollici sono comodi da portarsi dietro ma con 10 si lavora meglio quindi starebbe al cliente finale decidere cosa fare; sinceramente ho provato un tablet 7pollici e l'archos 8pollici (più quadrato che allungato del modello 7pollici) e preferisco il modello Archos come formato, dato che girandolo in qualsiasi senso si ha sempre una buona larghezza per visualizzare i contenuti; spero che escano più con un modello 7-8 pollici stile archos che non un modello 7 pollici stile samsung.  
riky1979

riky1979

novembre 03, 2011

molto difficile fare statistiche oggettive sui servizi di assistenza, trovi sempre qualche utente che ha avuto un'esperienza felice e qualche altro che ha avuto un'esperienza negativa.. per questa ed altre ragioni non ho neanche troppa fiducia nelle statistiche di affidabilità dei brand

quindi fatta la mia premessa: ma il supporto telefonico Asus è ancora su numero a pagamento? è una cosa che non mi è mai piaciuta  
Dgenie

Dgenie

novembre 03, 2011

Si è ancora a pagamento, ma online si riesce a fare tutto e se hanno bisogno ti chiamano loro (almeno hanno fatto cosi con me); per il caso del mio telefono si sono basati su una ditta esterna ad asus che si occupa per loro delle riparazioni dei vecchi smartphone ma te ne accorgi solo alla fine dato che lo spediscono direttamente dal laboratorio.  
riky1979

riky1979

novembre 03, 2011

la cosa dell'assistenza telefonica a pagamento è odiosa, dovrebbero cambiare policy su questo punto  
Dgenie

Dgenie

novembre 03, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy