Home News AMD prepara una nuova famiglia di chipset per notebook

AMD prepara una nuova famiglia di chipset per notebook

ImageAMD lavora in grande segretezza a tre nuovi chipset per computer portatili, destinati a raggiungere ilmercato fra la fine del 2007 e gli inizi del 2008: si chiameranno M740G, le M780G e M780T e costituiranno il centro nevralgico della piattaforma AMD Puma.

Mentre si attende l'uscita delle altre versioni del chipset AMD M690 (la prima versione disponibile è quella dedicata ai sistemi di fascia media, M690T), la multinazionale di Sunny Vale è al lavoro sulla prossima generazione di chipset per notebook. Sarà composta da tre modelli: M740G, le M780G e M780T.

Già nel corso dell'estate, AMD prevede di riuscire a rilasciare i primi esemplari del chipset M740G, il modello di fascia bassa, dedicato ai notebook economici. Come l'attuale chipset M690T, sarà dotato di sottosistema grafico ATI integrato ma dotato ancora soltanto del supporto per il set di API DirectX 9. Sarò comunque compatibile con HDMI e HDCP.

Agli inizi del 2008, la nuova gamma di chipset si completerà con i due modelli di fascia media e alta, M780G e M780T, caratterizzati finalmente dal supporto per DirectX 10 e dall'ormai indispensabile compatibilità con HDMI e HDCP. Un'altra caratteristica degna di nota sarà l'impiego del BUS HyperTransport nella versione 3.0 e PCI-Express nella versione 2.0 (raddoppia la banda passante, da 250MB/s a 500 MB/s). Fra i due le uniche differenze consisteranno nel fatto che il modello M780G sarà sprovvisto delle tecnologie UVD (Unified Video Decoder) e DisplayPort.

I due chipset AMD M780G e M780T andranno a comporre, insieme ai processori Griffin, l'attesissima piattaforma per notebook Puma, la risposta di AMD alla piattaforma Intel Santa Rosa. Purtroppo AMD non ha fornito ulteriori informazioni e non ci resta che rinviare ad una futura notizia per i necessari approffondimenti.