Home Recensioni Recensione ASUS ZenBook 3 UX390UA

Recensione ASUS ZenBook 3 UX390UA

Recensione di ASUS Zenbook 3 UX390UARecensione dell'ultrabook premium ASUS Zenbook 3 UX390UA, un concentrato di tecnologia in un elegantissimo guscio in metallo spazzolato con bordi taglio diamante dorati. Bello, sottile, elegante e veloce, un notebook di prestigio e di sostanza che non deluderà chi può permettersi di acquistarlo.

ASUS ZenBook 3 UX390UA è il nuovo ultrabook dell’azienda taiwanese che punta alla trasportabilità estrema con i suoi 910 grammi, uno spessore di 11,9 millimetri ed uno schermo da 12 pollici dai colori stupendi.
Diretto concorrente di Acer Swift 7 ma anche di Apple Macbook Pro, sebbene il target, il sistema operativo e l’esperienza siano differenti, ZenBook 3 punta ad un’utenza business e premium che pretende leggerezza, qualità costruttiva e reattività del sistema.

ASUS Zenbook 3 UX390UA è un notebook ultrasottile premium

Come in tutti i prodotti di lusso sarà necessario scendere a qualche compromesso: vista la lavorazione della scocca (realizzata in alluminio 6013), non è un prodotto da lanciare in borsa se si vuole evitare la comparsa di strisciate e graffi sul coperchio, inoltre non potrete avere un’espandibilità delle porte direttamente sullo chassis.

ASUS ZenBook 3 è un prodotto che stupisce sotto molti aspetti mentre è deficitario in altri, seppure le sue qualità siano enormemente superiori ai suoi limiti, ma per comprendere se faccia al caso vostro addentriamoci nell’analisi del prodotto.

Logo ASUS dorato e finitura spun-metal: ASUS Zenbook 3 è caratterizzato da una grande cura per i dettagli

Confezione

All’interno della confezione di vendita, che si distingue per qualità costruttiva ed apertura gioiello, troverete: l’ultrabook, una pochette in materiale tecnico con trama blu ed impuntura oro e rivestita al suo interno di un tessuto morbido che semplifica l’estrazione del dispositivo, il caricabatteria da 45 Watt e 20 Volt dalle dimensioni ridotte (il sample di prova ha un adattatore da presa statunitense ma in Italia è venduto con spina italiana) ed una dock portatile Type C (Type C, HDMI e USB 3.0).

Nella confezione c'è un adattatore-replicatore di porte USB-C

L’unica nota stonata di una confezione comunque realizzata benissimo è la colorazione dell’accessorio per espandere le porte, che è bianco a dispetto del resto blu, oro e nero. In questa fascia di prezzo mi aspetto la precisione più alta possibile.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy