Home News Windows 7 sfiora il 4%

Windows 7 sfiora il 4%

Windows 7 sfiora il 4%A pochi giorni dal lancio mondiale di Windows 7, il nuovo OS Microsoft raggiunge il 4% delle quote di mercato. Si tratta di un buon risultato, se rapportato alle vendite del suo predecessore Windows Vista nei primi giorni di disponibilità.

Il nuovo sistema operativo di Microsoft, Windows 7, è stato accolto con entusiasmo presso il pubblico consumer, conquistando il 4% delle quote di mercato. La percentuale, apparentemente bassa, deve essere inserita nel contesto generale: il suo predecessore Windows Vista ha dovuto attendere più di 6 mesi per ottenere un risultato vicino al 4% delle quote di mercato, anche se il suo lancio è avvenuto nel gennaio 2007, un periodo sicuramente meno favorevole per gli acquisti rispetto alla fine dell'anno.

Windows 7

Attualmente, Windows 7 dovrebbe avere già superato la soglia del 4%o, perché il valore è stato misurato lo scorso 6 novembre. Si tratta di un trend in costante aumento: il 1° novembre, Windows 7 poteva vantare il 3% degli utenti, con un tasso di aumento dell'84% dal 22 ottobre, giorno del suo lancio. Aggiungiamo che secondo NPD Group, le vendite di Windows 7 in versione retail hanno superato quelle di WIndows Vista del 234%, nel corso dei primi 5 giorni di lancio per entrambi gli OS.

Secondo Net Applications, l'universo Windows domina il mercato dei sistemi operativi in quanto le diverse edizioni rappresentano il 92.52% del settore contro il 5.27% per Mac OS X e 0.96% per Linux. A moderare l'entusiasmo suscitato da queste cifre c'è solo il dato globale delle vendite di PC: il lancio del nuovo OS non ha comportato per il momento un rialzo significativo delle vendite dei computer. Quindi nessun effetto traino di Windows 7 sul mercato rei personal computer.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy