Tablet Toshiba Encore, Excite e WT310: panoramica videoToshiba porta finalmente anche in Italia i propri tablet di ultima generazione, con Android e Windows 8: nella prima categoria troviamo gli Excite Write, Pro e Pure, mentre nella seconda i modelli Encore e WT310, tutti dotati di SoC ARM o CPU Intel, alcuni con pennino digitale e altri con possibilità di agganciarsi a una tastiera.

Tra maggio e settembre Toshiba aveva annunciato tre tablet Android based, gli Excite Write, Pro e Pure, e due Windows based, l'Encore e il WT310. Tutti questi modelli sono stati presentati anche qui in Italia, in un evento dedicato , durante il quale abbiamo anche avuto modo di realizzare una panoramica generale sui tablet, il loro design e le caratteristiche tecniche.

TOSHIBA ENCORE

Partiamo dai modelli con Windows, in particolare dal Toshiba Encore un tablet che appartiene alla nuova tipologia di device da 8 pollici, una novità in ambito Windows. Molto simile per caratteristiche al Dell Venue 8 Pro, come questo potrebbe potenzialmente contribuire a risollevare le sorti delle vendite di tablet in quest'ambito, unendo in un unico prodotto un form factor molto gradito al pubblico consumer, una piattaforma piuttosto performante grazie agli Atom Bay Trail di ultima generazione e il nuovo sistema operativo Windows 8.1 che offre diverse migliorie rispetto alla prima versione.

Toshiba Encore WT8

La bella scocca dalle forme morbide misura 213 x 136 x 10.68 mm e dovrebbe essere facile da impugnare comodamente con una sola mano. Il display da 8 pollici è un IPS a 5 punti di contatto da 1280 x 800 pixel, dotato di tecnologia AutoBrite che dovrebbe garantirgli una luminanza elevata. Toshiba non ha ancora rivelato il modello specifico del processore, limitandosi ad affermare di aver adottato "la più recente architettura Intel Atom". Alla CPU sono abbinati 2 GB di RAM LPDDR2 e 32 o 64 GB di spazio dedicato all'archiviazione dei dati, espandibili tramite microSD.

A completare la dotazione troviamo poi una coppia di altoparlanti stereo di alta qualità con supporto al Dolby Digital Plus, una fotocamera posteriore da 8 Mpixel, una webcam anteriore da 2 Mpixel con doppio microfono a soppressione del rumore ambientale, porta micro USB 2.0, uscita video digitale micro HDMI, jack audio e moduli WiFi 802.11n e GPS, con Bluetooth opzionale. Il tablet inoltre è dotato di tecnologia InstantGo per uscire rapidamente dalla modalità standby, durante la quale comunque sono assicurate la connettività di rete e le sincronizzazioni, così da avere sempre tutti i contenuti costantemente aggiornati. L'autonomia dovrebbe raggiungere le 7 ore. Il Toshiba Encore è già disponibile a un prezzo di 349 euro IVA compresa.

TOSHIBA WT310

Toshiba WT310Restando in ambito Windows ma salendo di fascia troviamo il Toshiba WT310, un 11 pollici con pennino che, per caratteristiche tecniche, si rivolge soprattutto a un'utenza professionale, essendo a tutti gli effetti un vero e proprio slate. La scocca in lega di alluminio misura 229 x 189 x 12.4 mm e pesa 825 g, misure giustificate anche dalla configurazione hardware adottata, pari a quella di un portatile mainstream: si potrà infatti scegliere tra un Intel Celeron 847 e un Core i5-3339Y, abbinato a un massimo di 4 GB di RAM DDR3 a 1600 MHz e a unità a stato solido da 128 GB.

Notevole è anche il display da 11.6 pollici di tipo IPS Full HD a 10 punti di contatto con active digitizer che, tramite un pennino disponibile come accessorio, consentirà agli utenti di scrivere, disegnare a mano o navigare nel sistema operativo Windows 8.1. Connettività ed espandibilità sono assicurate da una porta USB 3.0 full size, un'uscita video digitale mini HDMI, un lettore di memorie SD e moduli Wi-Fi, GPS, Bluetooth e, opzionalmente anche 3G 4G/LTE. Trattandosi poi di una soluzione per il business non mancano nemmeno soluzioni di sicurezza come un chip TPM v1.2 e le tecnologie Intel Active Management Technology (AMT) e Anti-Theft. Sono infine presenti due fotocamere (posteriore da 3 Mpixel e anteriore da 1.3 Mpixel) e una batteria da 3460 mAh.

Toshiba WT310 s inoltre ha previsto una vasta gamma di accessori per il suo WT310, tra cui una docking station che aggiungerà altre interfacce e consentirà anche di mantenere il dispositivo in posizione verticale. Il Toshiba WT310 è già disponibile con un prezzo che varia a seconda delle configurazioni, da un minimo di 698.89 euro a un massimo di 832.22 euro, sempre IVA esclusa.

TOSHIBA EXCITE PURE, PRO E WRITE

Chiudiamo la panoramica con i tre modelli dedicati al mondo Android, i Toshiba Encore Pure, Pro e Write. Si tratta di tre varianti dello stesso tablet, che differiscono per alcune funzionalità e, in parte, per la piattaforma hardware. In ogni caso la scocca misura sempre 261 x 179 x 10.5 mm e pesa 630 g, mentre il display differisce in risoluzione: tutti e tre i modelli infatti hanno uno schermo da 10.1 pollici ma mentre il Pure si ferma a 1280 x 800 pixel, l'Excite Pro e l'Excite Write utilizzano un pannello IPS PixelPure ad alta luminanza con risoluzione di 2560 x 1600 pixel, protetto da Corning Gorilla Glass.

Toshiba Excite

Stesso discorso vale anche per la configurazione hardware, con l'Excite Pure che si ferma a un SoC Nvidia Tegra 3 con quad core ARM Cortex A9 da 1.3 GHz, 1 GB di RAM e 16 GB di spazio per l'archiviazione, e gli altri due che invece adottano il più recente e potente Tegra 4 con processore ARM Cortex A15 a quattro core e 1.8 GHz di frequenza, 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. Per tutti i tre Excite invece il sistema operativo è Google Android 4.2.2 Jelly Bean. Allo stesso modo le porte disponibili sono identiche per Pure, Pro e Write, con una microUSB, una miniHDMI e un lettore di memorie microSD e moduli WiFi, GPS e Bluetooth, a cui gli ultimi due aggiungono anche un modem 3G/4G-LTE. Le fotocamere dell'Excite Pure inoltre sono rispettivamente da 2 Mpixel (posteriore), con autofocus ma senza flash e da 1.2 Mpixel (anteriore), mentre Pro e Write possono contare su una posteriore da 8 Mpixel, dotata anche di flash.

A tutto ciò infine l'Excite Write aggiunge anche la presenza di un digitizer attivo Wacom con 1024 livelli di pressione differenti, abbinato ad alcune specifiche app, come TruNote e TruCapture, che ne espandono le potenzialità, offrendo agli utenti la possibilità di prendere appunti o disegnare a mano libera. Tutti e tre i modelli inoltre possono anche essere abbinati a una tastiera fisica Bluetooth, integrata all'interno di una cover semirigida che da chiusa funge anche da protezione per i display, mentre da aperta svolge funzioni di stand. I Toshiba Excite Pure, Pro e Write sono già disponibili al costo rispettivamente di 248.96, 488.30 e 552.13 euro, tutti IVA esclusa, mentre la custodia con tastiera è commercializzata al costo aggiuntivo di 50 euro.  

Commenti