Home News Smartbook: l'invasione è vicina

Smartbook: l'invasione è vicina

Smartbook: l'invasione è vicinaLa nuova categoria merceologica degli "Smartbook" si prepara ad invadere il mercato: nel corso del quarto trimestre del 2009, i maggiori produttori di computer e dispositivi mobile lanceranno i propri prodotti, sfruttando le piattaforme Nvidia Tegra e Qualcomm Snapdragon.

Nel corso del Computex 2009, le nuove piattaforme Qualcomm Snapdragon e Nvidia Tegra (Tegra 600 e 650), basate sull'utilizzo di microprocessori ARM, si sono ritagliate uno spazio di rilievo. Le soluzioni Snapdragon e Tegra saranno presto utilizzate per equipaggiare una nuova categoria di dispositivi, denominata "Smartbook", che si prefigge l'obiettivo di fondere assieme le caratteristiche più apprezzate degli smartphone e dei netbook.

HP Mini 1101

Gli smartbook saranno contraddistinti da una potenza computazionale inferiore rispetto ai tradizionali netbook basati su processori Intel Atom, ma anche da una poliedricità fuori dal comune: saranno infatti in dotazione di default accessori come il modem 3G, il GPS ed il modulo WiFi. I processori ARM a basso consumo garantiranno inoltre una autonomia massima di tutto rispetto, senza contare che i comparti grafici integrati saranno in grado di offrire performance multimediali superiori rispetto alla maggior parte dei netbook attualmente in circolazione.

In particolare, i dispositivi basati su piattaforma Nvidia Tegra 600 e 650 avranno la possibilità di supportare la riproduzione di contenuti digitali HD 720p e 1080p (rispettivamente). Dal momento che i sistemi operativi Microsoft Windows XP, Vista e 7 non supportano l'architettura ARM, verranno impiegati OS alternativi come Windows CE o distribuzioni Linux, tra le quali spiccano naturalmente Google Android e, in un prossimo futuro, Google Chrome OS. Stando a quanto riportano fonti vicine ai maggiori produttori taiwanesi, il quarto trimestre del 2009 dovrebbe essere protagonista dell'invasione smartbook sul mercato: numerosi interpreti di spicco del mercato PC, come Acer, Foxconn Electronics, Pegatron Technology, Compal Electronics ed Inventec Appliances, sarebbero già pronti a lanciare le loro proposte.

Acer dovrebbe lanciare almeno un dispositivo munito di sistema operativo Google Android; Asus ritiene invece che la domanda di smartbook ARM-based sia ancora insufficiente per proporsi anticipatamente all'interno del settore, e introdurrà probabilmente i suoi primi prodotti tra il mese di novembre e dicembre 2009. La taiwanese Mobinnova avrebbe invece già cominciato a ricevere ordini per i suoi dispositivi da 8.9 e 10.1 pollici, la cui produzione verrà affidata a Foxconn in outsourcing; la società prevede di distribuire un volume di almeno 500.000 unità entro la fine del 2009.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy