Home Recensioni Recensione Sapphire Edge HD con NVIDIA Ion 2 - Hard disk e reti

Recensione Sapphire Edge HD con NVIDIA Ion 2 - Hard disk e reti

Recensione del nettop Sapphire Edge HD con NVIDIA Ion 2In questa prova ci occupiamo del primo mini PC prodotto da Sapphire e dotato di piattaforma NVIDIA ION 2: Sapphire Edge HD. Stile e prestazioni multimediali si incontrano in un nettop all'avanguardia.

Storage

Sapphire ha scelto per l'Edge HD un hard disk Samsung SpinPoint M7E da 250GB a 5400 rpm, dotato di 8 MB di cache e interfaccia dati SATA 3 Gbps. Le prestazioni generali rilevate con HD Tune possono ritenersi buone: il transfer rate di 80.8 MB/s e l'access time di 15.5 ms sono infatti allineati a quanto possono offrire prodotti equivalenti; notiamo solo forse un eccesso di picchi negativi nella curva, ma la cosa probabilmente è dovuta all'esecuzione in background di task generici.

Hard disk Samsung

HDTune

Considerate le dimensioni del nettop di Sapphire, è ovviamente assente un'unità ottica integrata.

Reti

La connettività offerta dall'Edge HD è abbastanza completa, mancando di fatto soltanto l'interfaccia Bluetooth, cosa però comune alla gran parte dei nettop. Sul fronte delle connessioni cablate troviamo invece una Ethernet di tipo Gigabit LAN 10/100/1000 gestita dal controller Realtek RTL8168/8111 su PCI-E, che rende quindi l'Edge adatto anche a essere usato in piccoli uffici per compiti di tipo SOHO, mentre alle connessioni wireless pensa il Realtek RTL8191SU Wireless LAN 802.11n che, come si vede, supporta anche lo standard più recente.

Modulo WiFi 802.11n

La scheda di rete WiFi è posizionata sul lato del PC, immediatamente sotto il pannello anteriore ed è quindi raggiungibile senza dover smontare completamente il telaio. Si tratta di un modulo in formato half-size PCI-Express minicard con due connettori per antenna che teoricamente permetterebbero di sfruttare la tecnologia MIMO in versione 1x2 per migliorare la stabilità e la velocità del collegamento. Purtroppo sul nostro esemplare di prova, abbiamo trovato una sola antenna effettivamente collegata, seppure il nettop sia predisposto per alloggiarne un paio. In questo modo si perdono i benefici della tecnologia MIMO: se doveste riscontrare prestazioni poco brillanti della rete WiFi sul vostro Edge HD, soprattutto se il nettop non è vicino al router o ci sono ostacoli fisici, la ragione potrebbe essere proprio questa; potete risolvere il problema acquistando un'antenna interna per pochi euro.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy