Home Recensioni Recensione Onyx Boox Max 3 - Software e conclusioni

Recensione Onyx Boox Max 3 - Software e conclusioni

Recensione Onyx Boox Max 3Recensione di Onyx Boox Max 3, terza edizione dell'ebook reader di grande formato con display e-Ink da 13.3" e penna attiva Wacom. Adesso con una nuova piattaforma hardware marchiata Qualcomm e con Android 9.

Software

Il sistema è mosso da Android 9.0, la versione più aggiornata che ad oggi il produttore monta sui suoi device. La forza bruta di un processore Qualcomm Snapdragon 625 a otto core e frequenza operativa di 2,0 GHz permette di non notare nessun rallentamento e di avere una fluidità superiore a quanto visto sui modelli più datati di Onyx.

Tutto funziona come dovrebbe e non si ha mai la sensazione che qualcosa possa andare storto.

È possibile leggere ogni genere di formato: TXT, HTML, RTF, FB2, DOC, DOCX, PRC, MOBI, CHM, PDB, EPUB, JPG, PNG, GIF, BMP, PDF, DjVu, MP3 e WAV3.
Piena compatibilità con lo store Amazon, Kobo o librerie libere e Open.

Onyx Boox Max3

Onyx Boox Max3 Onyx Boox Max3

Tra le funzioni aggiunte su questa macchina c'è il riconoscimento vocale o dettatura. È difficile da trovare perché è integrata all'interno della voce AI nell'applicazione per gli appunti. Selezionando AI cloud potremo dettare appunti con riconoscimento vocale con una discreta precisione. Le lingue supportate nel momento in cui pubblichiamo questa recensione sono inglese e cinese ed è basata su cloud, quindi richiede una connessione ad Internet con una buona velocità per funzionare al meglio. Vorrei tornare su questa funzione fra qualche mese per capire se l’azienda ci stia lavorando seriamente o sia l’ennesima feature lanciata in pasto al pubblico senza una reale intenzione di renderla perfetta.

Temperature, prestazioni e conclusioni

Onyx Boox Max 3 stupisce in tutto: grandezza, colore, esperienza d'uso e prezzo. La tavoletta, sebbene si fletta abbastanza, non trasmette quel senso di fragilità visto su prodotti più economici. Il design non può passare inosservato e avrete tutto lo spazio possibile per la gestione dei vostri amati contenuti. Non scalda mai!

Gli 849 euro richiesti per l'acquisto lo rendono un e-book reader su base Android incredibile anche nel prezzo. Non tutti possono accedervi economicamente, ma chi può farlo non avrà pentimenti.
Se fate parte di un dipartimento universitario o siete all’interno del mondo dell’istruzione, vi consiglio di prenderlo in considerazione o di proporlo all’interno dell’istituto di cui fate parte, perchè questo Max 3 potrebbe essere il punto di svolta nel mondo della scuola superiore o universitaria.
Se, invece, siete dei lettori occasionali, sarebbe il caso di orientarsi su modelli più comuni e lasciare questo outsider a chi possa realmente apprezzarne le prestazioni e l’esperienza finale.

Onyx Boox Max3


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy